Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perché i reggiani definiscono più i modenesi "Nuson"?

 

Il modo in cui i reggiani potrebbero chiamare i modenesi con irriverenza è "Nuson" che lettarlmente significa "olio di noce", che in effetti lasciato da solo non ha molto senso, infatti il termine completo di Nuson sarebbe "battezzati con olio di noce". Questo termine deriva dal fatto che nel territorio modenesi vi erano molti alberi di noce e così i modenesi avevano iniziato a vendere il legno di noce e ad arricchirsi grazie al commercio con la vicina Toscana. 

Si trattava infatti di un legno molto pregiato che permetteva di realizzare mobili di alta qualità, e al tempo stesso il frutto, cioè la noce, costava molto in quanto se unito al miele rappresentava uno dei dolci di cui si andava più ghiotti all'epoca, considerando che non c'era il cioccolato e lo zucchero si usava raramente per via degli altissimi costi. I reggiani, invidiosi di tale fonte di ricchezza, aumentarono la propria invidia quando i modenesi iniziarono ad usare l'olio di noce come combustibile. Le quantità prodotte erano giunge a tali livelli che si diceva che a Modena vi fosse più olio di noce che acqua, così i reggiani chiamarono Nuson i modenesi per dire che si battevva con l'olio di noce.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento