rotate-mobile

VIDEO | Melanomi ed esposizione al sole, i consigli in vista dell'estate

 Nel 2022, al Policlinico di Modena sono state effettuate 270 diagnosi di nuovi melanomi, +20 rispetto ai 250 del 2021Nel 70% dei casi il tumore viene individuato e rimosso in fase precoce, quando l’intervento chirurgico è cioè in grado di assicurare la guarigione del paziente, scongiurando una progressione della patologia. 

Nel 2022 sono state effettuati 4.269 interventi di chirurgia dermatologica, in linea con il dato del 2021 (4.581) e del 2019 (4.580), mentre nel 2020, nel clou delle prime ondate pandemiche, il dato è di 3.605.

La chirurgia accompagna il paziente affetto da Melanoma Maligno in tutto il suo percorso. L’approccio chirurgico è infatti necessario per la diagnosi, per il trattamento del tumore primitivo, delle metastasi cutanee, viscerali e linfonodali e per la stadiazione attraverso la procedura del linfonodo sentinella. All’interno della AOU di Modena il paziente può accedere a tutti questi tipi di prestazioni chirurgiche grazie alla presenza della Struttura Dipartimentale di Chirurgia Dermatologica per la parte di sua competenza e alle Strutture di Chirurgia Generale e Chirurgie Specialistiche per il trattamento delle lesioni avanzate.      

Giornata del Melanoma: la Dermatologia di Modena è punto di riferimento nazionale

Si parla di

Video popolari

ModenaToday è in caricamento