rotate-mobile

VIDEO | Progetto Ausl-Unimore per formare i medici di domani

Nuove strutture per l’assistenza intermedia, tra ospedale e domiciliarità, ma anche figure professionali con competenze sempre più avanzate e integrate. Il recente assetto organizzativo della sanità territoriale non può prescindere dal capitale umano che lavorerà nelle nuove sedi assistenziali e la cui preparazione dev’essere aggiornata sulla base delle mutate necessità di salute dei pazienti, che oggi spesso presentano bisogni complessi e sfaccettati.

Gli specializzandi entrano in Osco e in Medicina Interna per studiare sul campo il sistema di cure intermedie

Video popolari

ModenaToday è in caricamento