Misurare i cinque principali parametri vitali in due minuti, a Castelnuovo arriva ButterfLife

Presentato il nuovo dispositivo ideato dalla start up VST, disponibile presso la Farmacia Comunale del paese

ButterfLife arriva nella Farmacia comunale “Carlo Urbani” di Castelnuovo Rangone. È stato presentato questa mattina, alla presenza del sindaco, il nuovo dispositivo in grado di fornire un check up di base in pochi minuti, mostrando i cinque parametri vitali (frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, pressione arteriosa, ossigenazione del sangue, temperatura corporea) necessari per una valutazione affidabile dello stato di salute secondo le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. 

LA VIDEO INTERVISTA

È sufficiente tenere in mano ButterfLife e il dispositivo mostra i dati raccolti in tempo reale, per poi trasmetterli via WiFi al centro di telemedicina attraverso un report di facile lettura, con risvolti positivi in termini di prevenzione, tempestività, efficacia, efficienza, accuratezza e archiviazione. 

Il dispositivo è ideato da VST (Vital Signals in a Touch), spin off dell'Università di Modena e Reggio Emilia e start up attiva nell’ambito della tecnologia applicata al monitoraggio della salute delle persone, ed è stato presentato dall’amministratore delegato, l'ingegner Matteo Corradini. 

La Farmacia comunale di Castelnuovo, prima in Italia ad offrire questo innovativo servizio, è stata impegnata negli ultimi giorni nel formare il proprio personale all’utilizzo di ButterfLife, che già da oggi è a disposizione di tutti i cittadini. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento