Accademia Militare, oggi il giuramento degli allievi del 200° Corso

Giornata memorabile per i 210 Allievi Ufficiali, che hanno prestato giuramento nel Cortile d'Onore di Palazzo Ducale di fronte alle autorità. Presente anche il Ministro della Difesa

foto @ministerodifesa_official

​“Il giuramento è un impegno solenne che assumete, prima ancora che con le Istituzioni, con voi stessi. Sono sicura che saprete dimostrarvi sempre all’altezza delle aspettative che da oggi tutti riponiamo in voi, facendo onore alle tradizioni di rettitudine e professionalità di quanti vi hanno preceduto. Al tempo stesso, non minore sarà l’attenzione delle Istituzioni della Repubblica nei vostri confronti e di tutti gli uomini e le donne della Difesa, militari e civili”. Queste le parole che il Ministro Elisabetta Trenta ha rivolto agli Allievi Ufficiali del 200° Corso “Dovere”. Duecentodieci ragazze e ragazzi che questa mattina, nel Cortile d’Onore dell’Accademia Militare di Modena, hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.

La cerimonia si è svolta alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Salvatore Farina, del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d'Armata Giovanni Nistri, il Comandante dell’Accademia Militare, Gen. B. Stefano Mannino, oltre a numerose Autorità civili, religiose e militari, tra cui il Sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, ma soprattutto familiari e amici degli Allievi. Padrino del Corso, il Generale di Corpo d'Armata dei Carabinieri Rosario Aiosa, Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Nel suo intervento il Ministro Trenta ha ringraziato le famiglie dei giurandi “per il patrimonio di valori, di sentimenti che attraverso i loro ragazzi ci affidano, perché siano messi al servizio del paese e dei cittadini”. Ha evidenziato, inoltre, come la presenza di frequentatori stranieri costituisca una “concreta testimonianza di quanto questo antico Istituto sia conosciuto e stimato in ambito internazionale”.

Oggi hanno giurato 15 Allievi stranieri, ma sono complessivamente 36 i frequentatori provenienti da 12 diversi Paesi: Afghanistan Albania, Arabia Saudita, Armenia, Burkina Faso, Camerun, Colombia, Giordania, Montenegro, Niger, Somalia, Tunisia. I cadetti che questa mattina hanno gridato il loro “lo giuro” provengono da tutta Italia: per il 28% dal Nord, 29% dal Centro, 33% dal Sud e 10% Isole. A rappresentare il corso una donna, l’allievo ufficiale Sofia Kunevic.

(fonte Ministero della Difesa)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esami di italiano pilotati per gli stranieri, cinque arresti per corruzione

  • Politica

    La Provincia chiede una "promozione" della Questura di Modena per potenziare gli organici

  • Politica

    Reddito di Cittadinanza, circa 1.600 le domane presentate in provincia di Modena

  • Attualità

    Ateneo in lutto, deceduto il noto fisico Virginio Bortolani

I più letti della settimana

  • Ciclista investito e ucciso da un'auto sulle colline di Marano

  • Auto abbatte il semaforo e si schianta contro un bar, paura alla Crocetta

  • Esami di italiano pilotati per gli stranieri, cinque arresti per corruzione

  • Cake Star di Real Time fa tappa a Modena per scoprire le migliori pasticcerie della città

  • Rapina a mano armata alla Coop, tre banditi scappano con l'incasso

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento