Un'auto per sostituire quella bruciata, Italpizza solidale con il lavoratore Cofamo

Italpizza esprime solidarietà con il dipendente della cooperativa la cui vettura ha subìto un incendio la notte scorsa a Vignola. Per agevolarlo negli spostamenti l’azienda si impegna in modo diretto

L’azienda, solidale con l'uomo per l’atto subìto la notte scorsa sotto la propria abitazione, mette a disposizione un’auto per agevolarlo negli spostamenti. E’ questo il gesto concreto con cui Italpizza si fa largo nella incresciosa e preoccupante vicenda registrata la notte scorsa a Vignola ai danni di un addetto della Cooperativa Cofamo che opera presso il cantiere Italpizza di San Donnino e la cui auto è stata data alle fiamme.

In attesa che l’autorità giudiziaria svolga pienamente il proprio lavoro stabilendo l’esatta dinamica e, soprattutto, le responsabilità di quanto accaduto, l’azienda lancia un segnale concreto affinché il lavoratore possa superare il momento di difficoltà.

La violenza, da qualunque parte venga espressa, ai danni di chiunque o per qualunque causa – commentano dai vertici dell’azienda – non è mai strumento giustificabile. Italpizza non esita a mettersi dalla parte di chi condanna azioni illegali ed intimidatorie da qualsiasi parte vengano commesse. Al di là delle strumentalizzazioni ci adoperiamo, anche in questo caso, a sostenere un lavoratore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Detenzione irregolare di armi, denunciati 17 modenesi durante le verifiche della Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento