Pavimenti in vinil-amianto negli uffici, per Comune e Ausl non ci sono rischi

Informato il personale sugli interventi realizzati e previsti in via Galaverna. Analisi ambientali con esito negativo e rischio esposizione escluso dai medici dell’Asl

Il Comune di Modena ha informato nei giorni scorsi i dipendenti dei settori che si trovano negli uffici di via Galaverna, dove alcun mesi fa è stata riscontrata presenza di amianto nella pavimentazione, degli interventi realizzati e programmati a tutela della salute del personale. Lo precisa l’Amministrazione comunale dopo le sollecitazioni dei sindacati, sottolineando come negli incontri siano stati presentati anche i risultati delle analisi sui campionamenti ambientali realizzate dalla ditta specializzata incaricata dalla proprietà dell’edificio, tutte con esito negativo, così come le valutazioni dei medici dell’Azienda sanitaria che hanno escluso il rischio lavorativo da esposizione da amianto.

Nel mese di marzo, dopo il sopralluogo dei tecnici Ausl di prevenzione, infatti, è stata attivata la procedura di messa in sicurezza dell’immobile attraverso sigillatura dei tratti ammalorati della pavimentazione. Alcuni interventi di completamento e verniciatura sono in programma anche nei prossimi giorni.

È stata definita con il personale anche una modalità di comunicazione per segnalare eventuali zone dell’edificio sfuggite al monitoraggio e possibili lesioni future della pavimentazione, con una specifica procedura che sarà definita nei prossimi giorni affinché la proprietà, su sollecitazione del Comune, possa intervenire in tempi rapidi.

La rimozione completa della pavimentazione dovrà essere programmata dalla proprietà e questo comporterà ovviamente lo spostamento degli uffici per tutta la durata dei lavori. L’amministrazione comunale, nel frattempo, valuterà quali soluzioni attivare nella prospettiva di una riorganizzazione delle sedi comunali, privilegiando la collocazione degli uffici in edifici di proprietà, anche per ridurre gli oneri delle locazioni.

Quella del vini-amianto è una caratteristica purtroppo comune a diversi edifici pubblici, costruiti nei decenni scorsi senza la consapevolezza della pericolosità di questo materiale. Purtroppo i lavori di ripristino sono complessi per le pubbliche amministrazioni, sia in termini di costi che per quanto riguarda la funzionalitò dei servizi ospitati nelle strutture stesse.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In balia della corrente sul materassino, due ragazzi modenesi salvati in Salento

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento