A Marano raccolti oltre 4 mila euro per l'ANT in memoria di Marco Bettazzoni

Grazie alla raccolta fondi voluta dalla famiglia Bettazzoni sono stati donati oltre quattromila euro alla fondazione ANT che si occupa di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e prevenzione oncologica gratuite

Sono stati raccolti oltre quattro mila euro, per la precisione 4.107 euro, sono stati donati all’Ant in memoria di Marco Bettazzoni, storico edicolante di Marano oltre che appassionato musicista e cantante, scomparso nel giugno scorso.  I fondi sono stati raccolti da colleghi musicisti e numerosi volontari,  nel corso di una serata a lui dedicata, organizzata in collaborazione con la famiglia di Marco,  che si è svolta la scorsa estate; uno show musicale al parco delle Bocce, nel cuore di Marano, che ha visto alternarsi sul palco diversi gruppi.

Il ricavato dell'iniziativa, oltre quattro mila euro appunto, è stato donato, per volontà della famiglia Bettazzoni,  all'associazione che si occupa di lotta ai tumori. 
Proprio davanti all’edicola che per anni è stata di Marco, la moglie Laura e il figlio Gabriele hanno ricevuto nei giorni scorsi, l’assegno destinato all’Ant, alla presenza dei volontari che hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa e della sindaca di Marano Emilia Muratori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Blitz nell'ex ristorante La Fazenda, era diventato un rifugio per clandestini

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento