Sisma Italia Centrale. Inaugurata scuola a San Severino Marche con contributi modenesi

Inaugurata la nuova scuola resa possibile anche grazie ai contributi dei cittadini ed enti modenesi, raccolti dalla Provincia con il conto corrente di solidarietà a favore delle zone dell'Italia centrale colpite dal sisma del 2016

A San Severino Marche, in provincia di Macerata, inaugura giovedì 13 settembre, la nuova scuola resa possibile anche grazie ai contributi dei cittadini ed enti modenesi, raccolti dalla Provincia con il conto corrente di solidarietà a favore delle zone dell'Italia centrale colpite dal sisma del 2016.

Con questi fondi, pari a quasi 100 mila euro, è stata realizzato un edificio che ospiterà gli alunni della primaria "Alessandro Luzio".Alla cerimonia di inaugurazione parteciperà anche Maria Costi, Vicepresidente  della Provincia di Modena. Neimesi successivi al sisma, nell'ambito degli interventi coordinati dalla regione Emilia Romagna, la Provincia di Modena ha stretto un rapporto con la comunità di San Severino Marche e il suo sindaco Rosa Piermattei, culminato con la donazione per la costruzione della scuola.   

Il progetto, finanziato anche dal ministero dell'Istruzione per oltre un milione e mezzo di euro, garantisce ai ragazzi della primaria una frequenza scolastica regolare, senza doppi turni e sovraffollamenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Torna su
ModenaToday è in caricamento