menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Travolto dal 'Gigetto' al passaggio a livello, grave un 15enne

Incidente poco dopo le 19.30 a Casilabo, dove un adolescente è stato investito dal convoglio in transito all'intersezione tra la ferrovia e via Liandi. E' ricoverato a Baggiovara in prognosi riservata

il passaggio a livello di via Liandi

Un grave incidente si è verificato nella prima serata a Casinalbo di Formigine: vittima un ragazzo di 15 anni, che strava attraversando il passaggio a livello di via Liandi, quando è sopraggiunto il convoglio ferroviario della Modena-Sassuolo, che lo ha colpito scaraventandolo a terra. Secondo una prima ricostruzione pare che il giovane stesse attraversando i binari quasi noncurante dell'arrivo del treno e che la locomotiva lo abbia preso di striscio, ma con una forza sufficiente a causare traumi davvero preoccupanti.

Il personale del 118 giunto sul poso insieme alla Polizia Municipale ha infatti valutato subito gravissime le condizioni del 15enne, che è stato trasportato con la massima urgenza al vicinissimo ospedale di Baggiovara, dove i medici non hanno ancora sciolto la perognosi.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco, che hanno esaminato a lungo il treno ed effettuato altre verifiche per cercare di caprpire ulteriori evidenze dell'accaduto. Proprio di recente il passaggio a livello era stato dotato di sbarre poiché ritenuti troppo pericoloso, in virtù di una posizione “sfortunata”. Pare tuttavia che non vi siano stati malfunzionamenti nell'impianto, ma si tratterebbe solo di un attraversamento decisamente poco prudente da parte della vittima.

Potrebbe interessarti

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di max
    max

    Tutti i genitori,dovrebbero sensibilizzare i figli che girare per strada con le cuffie che ti "isolano" dal mondo,è pericolo:treno o non treno.

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Donna brutalmente aggredita in strada, la Polizia ferma l'assalitore

  • Cronaca

    Cemento depotenziato, Zaccarelli si dimette dalla presidenza di AeC Costruzioni

  • Dalla Rete

    L'ironia rap di Nek, "Sassuolo come Palm Springs"

  • Eventi

    Modena, il Parco Amendola ospita "Città Olistica" 2016

Torna su