Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

I sommozzatori hanno recuperato il cadavere dell'uomo dopo alcune ore di ricerche. Indaga la Polizia

Un anziano ultranovantenne è deceduto nella serata di oggi a seguito di quella che al momento sembra essere una tragica sventura. L'uomo si era allontanato da una casa di riposo situata in via Nobili ad inizio serata, facendo perdere le proprie tracce. Le ricerche hanno ricostruito lo spostamento dell'uomo e hanno condotto i soccorritori fino al parco Amendola, a circa un chilometro di distanza dalla residenza.

Qui è stato purtroppo rinvenuto il corpo senza vita dell'anziano, riverso all'interno di uno dei due laghi dell'area verde cittadina. Sul posto sono intervenuti i sommozzatori dei Vigili del Fuoco per il recupero della salma, insieme al 118 e alle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono state condotte dalla Polizia e la magistratura dovrà ora fare luce sull'esatta dinamica dei fatti e sulle eventuali responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Test agli operatori sanitari, si parte la settimana prossima con i prelievi

  • Ricette da riscoprire ora che sei a casa: 5 dolci modenesi

Torna su
ModenaToday è in caricamento