Spaccio di marijuana, due arresti in Appennino

Due uomimi, residenti a Montese e Gaggio, sono finiti nella rete dei Carabinieri surante un servizio specifico per il contrasto allo spaccio nell'Alta Valle del Reno

I Carabinieri della Compagnia di Vergato hanno arrestato due italiani, un operaio 40enne e un barista 39enne, durante un’attività info-investigativa, finalizzata al contrasto della droga nell’Alta Valle del Reno.

 Entrambi incensurati, ma con la passione per la marijuana, i due soggetti dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché nascondevano la droga in casa: 166 grammi il 40enne, nell’abitazione di Gaggio Montano (BO) e 94 grammi il 39enne, nell’abitazione di Montese. 

La marijuana è stata sequestrata dai Carabinieri e questa mattina i due soggetti sono stati condotti in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Terribile schianto sulla A22, ferito il conducente di un furgone

    • Cronaca

      Importante sequestro di cocaina, tre giovani arrestati dopo la fuga in via Emilia

    • Cronaca

      Dossier di Legambiente sulle aree cementificate a Modena e provincia

    • Politica

      Permanenza negli alloggi popolari, nuove regole dal Comune

    I più letti della settimana

    • Ricostruita la scorribanda in bus dei vandali a Carpi, tre giovanissimi arrestati

    • Terremoti, due scosse di magnitudo MI 3.1 e 3.2 nella Bassa

    • Fuga dai Carabinieri e schianto, arrestata una banda di truffatori

    • Frontale fra auto e camion, sei feriti estratti dai veicoli nei fossi

    • Scippata e gettata a terra davanti al supermercato La Rotonda

    • Confermato il fermo per i vandali di Carpi. Le famiglie: "Chiediamo scusa"

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento