Spaccio di marijuana, due arresti in Appennino

Due uomimi, residenti a Montese e Gaggio, sono finiti nella rete dei Carabinieri surante un servizio specifico per il contrasto allo spaccio nell'Alta Valle del Reno

I Carabinieri della Compagnia di Vergato hanno arrestato due italiani, un operaio 40enne e un barista 39enne, durante un’attività info-investigativa, finalizzata al contrasto della droga nell’Alta Valle del Reno.

 Entrambi incensurati, ma con la passione per la marijuana, i due soggetti dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché nascondevano la droga in casa: 166 grammi il 40enne, nell’abitazione di Gaggio Montano (BO) e 94 grammi il 39enne, nell’abitazione di Montese. 

La marijuana è stata sequestrata dai Carabinieri e questa mattina i due soggetti sono stati condotti in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Sesto anniversario del sisma, la Regione esulta: "L'Emilia va più veloce di prima"

  • Cronaca

    Sei giovani feriti nello scontro fra due auto nelle campagne di Castelfranco

  • Cronaca

    Si fermano ancora i bus Seta, lunedì nuovo sciopero sindacale

  • Cronaca

    Perde alle slot e minaccia con un coltello la barista, torna a giocare e viene denunciato

I più letti della settimana

  • Si imbatte nei vigili, scende e spinge l'auto a mano per evitare l'alcoltest

  • Viavai sospetto in un garage, la Polizia arresta una donna filippina per spaccio di shaboo

  • Nessun Dorma - La mappa interattiva della Notte Bianca 2018

  • Tragedia sulla tangenziale di Castelfranco, muore motociclista dopo lo scontro con un furgone

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Lampeggianti e sirena in auto, ma dopo sorpassi e passagi col rosso incappa in un posto di blocco

Torna su
ModenaToday è in caricamento