Corpo senza vita sui binari tra Modena e Castelfranco, treni sospesi

Il cadavere di una donna è stato notato di prima mattina. Sul posto l'Autorità giudiziaria. Circolazione con forti ritardi sulal linea regionale

Erano circa le 7.40 quando il traffico ferroviario sulla linea Bologna - Piacenza è stato interrotto dal drammatico ritrovamento di un corpo senza vita adagiato sui binari. Si tratta, dalle prime informazioni, di una donna di giovane età, che si trovava sulle rotaie nei pressi di via Bonvino, tra Modena e Castelfranco Emilia.

Sul posto è intervenuta l'Autorità giudiziaria per gli accertamenti di rito. Nonè ancora chiaro se si sia trattato di un ivenstimento da parte di un convoglio o se la donna sia morta per altre cause. Le indagini sono state affidate alla Squadra Mobile.

Dopo un primo stop a tutti i treni in transito, intorno alle 8.10 è stata attivata la circolazione a senso unico alternato, su un solo binario. I treni hanno così accumulato ritardi fino a due ore su tutta la tratta regionale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Marchionne lascia, Ferrari sarà guidata da Louis Carey Camilleri

  • Politica

    Ipermercato e area commerciale all'ex Cisa Cerdisa, pubblicata la Variante

  • Cronaca

    Fungaiolo ferito nei boschi in zona Cento Croci, lunga operazione di soccorso

  • Politica

    Anche l'Osservatorio Ambientale del Comune di Nonantola cotrario alla delocalizzazione delle Fonderie

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Modena bocciata dal Sole 24 Ore per qualità della vita. Male sicurezza e cultura, bene occupazione

  • Truffa della casa casa-vancanze, turista carpigiano finisce in un campo nomadi

  • Scontro con ribaltamento al Villaggio Giardino, quattro persone ferite

  • Arrestato per essersi spacciato per un altro, il gestore del KYI patteggia sei mesi

  • Travolto da un'auto a Concordia, muore un 16enne in moto

Torna su
ModenaToday è in caricamento