Bocconi avvelenati, muoiono tre cani in zona Salvo D'acquisto

Sdegno e timore tra i residenti di via Chinnici per quella che si presume essere la ritorsione di un cittadino contro gli animali del quartiere. Due labrador e un pastore maremmano uccisi a distanza di poche ore

Il nuovo comparto residenziale che si estende alle spalle di via Salvo D'Acquisto, nonostante sia di nuovissima costruzione, sembra non passare decisamente giorni felici. Dopo i ripetuti episodi di criminalità che avevano fatto levare le proteste dei residenti e dopo le promesse disattese da parte dell'Amministrazione comunale, questa volta pare che il problema sia di natura diversa, ma altrettanto allarmante. Diversi residenti hanno infatti denunciato, attraverso la pagina Facebook del Comitato, le morti sospette di ben tre cani.

I fatti riguardano via Rocco Chinnici, dove tre famiglie piangono la morte dei loro amici a quattro zampe, con buona probabilità vittime di polpette avvelenate lasciate proprio lungo le aree verdi della via. Tra i residenti vi è la forte convinzione che si tratti della ritorsione di qualcuno cui evidentemente gli animali erano assolutamente invisi. A supportare questa ipotesi vi è anche quanto dichiarato, sempre sulla pagina del Comitato, da una cittadina: “Quindi ora, oltre che stare attenti a chi ti prende a pugni perché passi davanti al loro giardino e il tuo cane fa pipì nell'erba, bisogna prestare moltissima attenzione a eventuali bocconi avvelenati. Non aggiungo altro perché il mio sdegno per questi individui è a livelli indescrivibili”. Se simili episodi di violenza si sono davvero verificati, i sospetti degli abitanti di Salvo D'Acquisto potrebbero essere molto concreti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finora si contano i decessi di tre cani di grossa taglia, due labrador e un pastore maremmano. I proprietari degli animali hanno sporto denuncia alle autorità, e le forze dell'ordine indagano sulla vicenda, nella speranza di isolare un colpevole ed evitare che episodi del genere possano portare alla morte di altri ignari animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Ritrova una busta con 1.150 euro e la consegna ai vigili, era l'incasso di un commerciante

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

Torna su
ModenaToday è in caricamento