Capriolo a spasso nell'aeroporto di Pavullo, catturato

I volontari del Centro Fauna hanno bloccato la creatura prima che potesse causare danni a sè stessa o alle persone. Nel campo d'aviazione "incursioni" abbastanza frequenti

All'aeroporto di Pavullo i volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena hanno catturato, martedì 18 agosto, una femmina di capriolo che vagava all'interno dell'area. Alcuni addetti della struttura, mentre sfalciavano l'erba, hanno avvistato l'animale che, impaurito, è scappato nascondendosi in un canneto.

Avvertiti dal personale dell'aeroporto, i volontari hanno posizionato le reti da cattura mentre il mezzo del Centro provava a scovare l'animale per spingerlo verso le reti stesse, un'operazione complessa durata oltre un'ora. Dopo la cattura l'animale è stato portato nella sede del Centro in via Nonantolana 1217 a Modena in attesa della liberazione. 

Un episodio analogo era accaduto nel maggio scorso quando i volontari hanno catturato, sempre nell'area dell'aeroporto, due giovani caprioli. 

Potrebbe interessarti

  • Le sagre di Giugno da non perdere a Modena e provincia

  • Estate 2019: piscine a Modena con orari e programmi

  • Il riso: proprietà, benefici e correlazione con l’obesità

  • Rubata o smarrita la tessera sanitaria? Come richiedere duplicato a Modena

I più letti della settimana

  • Persona investita e uccisa dal treno, circolazione sospesa tra Modena e Baggiovara

  • Esce all'alba per andare a scuola da solo, bimbo di 6 anni rintracciato in Tangenziale

  • Inchiesta Veleno, "Sappiamo dov'è nostra figlia, vogliamo rivederla"

  • Grandine e vento si abbattono su Campogalliano, allagamenti e strade chiuse

  • Via Taglio, aggredisce e ferisce con un coltello un giovane per una sigaretta

  • Elezioni Mirandola, Alberto Greco conquista una storica vittoria per il centrodestra

Torna su
ModenaToday è in caricamento