Troppi furti nella zona artigianale di Sassuolo, CNA lancia l'allarme

Da qualche tempo il villaggio artigiano di Sassuolo, quello caratterizzato dalle vie intitolate alle regioni italiane, è al centro di una serie di furti e tentativi di effrazione davvero preoccupanti.

In particolare, in via Valle d’Aosta, l’officina Garad nell'ultimo anno è stata oggetto di ripetuti tentativi di furti, tre dei quali solo nell'ultimo mese. Tutto ciò malgrado i sistemi di sorveglianza.

"È una situazione davvero preoccupante per le imprese della zona, non solo per i danni materiali, ma anche per l’incolumità delle persone che ci lavorano" sottolinea Lapo Secciani, presidente della CNA di Sassuolo.

"Abbiamo apprezzato l'attenzione del Sindaco Menani, che ha visitato il comparto impegnandosi ad aumentare la frequenza dei passaggi delle pattuglie della polizia municipale - continua Secciani - chiediamo però il coinvolgimento anche delle altre forze dell'ordine, e il posizionamento di altre videocamere di sorveglianza".

"Non bisogna poi dimenticare - conclude Secciani - che tra pochi giorni, in concomitanza con le ferie estive, diminuirà il presidio naturale esercitato dalle imprese. Ciò potrebbe esporre la zona ad ulteriori raid malavitosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Un giro di spaccio dietro la "copertura" di un autolavaggio. Sequestrato anche un mitra da guerra

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Blitz nell'ex ristorante La Fazenda, era diventato un rifugio per clandestini

Torna su
ModenaToday è in caricamento