Viavai sospetto a San Prospero, denunciato uno spacciatore

Denunciato a San Prospero un 23enne di origini filippine dopo aver ceduto ad un 19enne della zona una dose di marijuana. Trovati nel suo appartamento 5g di sostanza stupefacente e proventi dello spaccio

Un ambiguo viavai nei pressi di San Prospero è stato notato dai Carabinieri della stazione nel corso di un servizio perlustrativo.

I militari, insospettiti, hanno deciso di approfondire i controlli, scovando la tana di uno spacciatore. Un 23enne di origini filippine, domiciliato a San Propsero da tempo e già noto ai militari dell'Arma, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel suo appartamento infatti, sono state rinvenute dosi per un totale di 5g di marijuana, materiale per il confezionamento e 45€ in contanti ritenuti proventi dell'attività di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri hanno proceduto al controllo dopo aver assistito alla vendita di una dose ad un 19enne del luogo, il quale è stato segnalato amministrativamente alla Prefettura come detentore per uso personale di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • L'ex Commissario Venturi si ricrede: "Il lockdown totale è stato un errore"

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento