Tre negozi svaligiati e un bottino da 10mila euro, due donne incastrate

I Carabinieri di Sassuolo hanno identificato due cittadine marocchino one come autrici di tre furti. Nell'auto decine e decine di prodotti rubati

Ieri pomeriggio, dopo una serie di indagini serrate, i carabinieri di Sassuolo sono riusciti a venire a capo di una serie di furti messi a segno nelle ore precedenti. In sequenza, infatti, si erano registrati furti di merce dagli scaffali del negozio OVS e da Acqua&Sapone di Sassuolo.

La refurtiva in questione è stata ritrovata a bordo di un'autovettura di proprietà di una donna marocchina di 33 anni residente in città. La straniera era in compagnia di un'amica connazionale di 41anni. Nel baule e sui sedili posteriori decine e decine di prodotti cosmetici, detergenti, vestiti per adulti e bambini e pezzi di bigiotteria. Nel "mucchio" sono spuntati anche indumenti rubati presso il negozio Z Modena di via Emilia Centro.

La merce, dal valore stimato di 10.000 euro è stata sequestrata e le due donne sono state denunciate per il reato di ricettazione. Sequestrati anche alcuni grammi di cocaina che le due avevano con sé.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Meteo | Torna il caldo con valori fino a +35°C, ma non per molto

Torna su
ModenaToday è in caricamento