Nascondiglio per la droga nel parco scoperto grazie al Controllo di Vicinato

Le segnalazioni dei cittadini hanno permesso alla Municipale di Formigine di recuperare circa un etto di sostanze stupefacenti, fra hashish e marijuana

La squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Formigine ha individuato, in un’area verde della città, un piccolo deposito di sostanze stupefacenti finalizzate allo spaccio, con oltre un etto tra marjuana e hascisch.

L’intervento è stato possibile grazie alla collaborazione fornita alla Polizia Locale da parte di uno dei trentaquattro gruppi di Controllo di Vicinato operativi su tutto il territorio formiginese, i cui volontari hanno fornito precise e circostanziate segnalazioni relative alle frequentazioni di personaggi sospetti.

Come d’obbligo in questi casi la Polizia Locale ha proceduto al sequestro del materiale repertato e all’inoltro dell’informativa all’autorità giudiziaria, che ne ha già disposto la distruzione, mentre contestualmente sono partite le relative indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Trova online la sua bici subata e dà appuntamento al ricettatore in piazza, insieme ai Carabinieri

  • Investito da un'auto a San Damaso, gravissimo un adolescente

Torna su
ModenaToday è in caricamento