Modena, finanziaria bilancio 2014, un milione di euro per sociale e cultura

E' stata presentata in Consiglio Comunale la manovra finanziaria del Bilancio 2014 che prevede un investimento di 1 milione di euro per sociale e cultura, tra cui 250mila euro per sisma e alluvione e 103mila per profughi

FINANZIARIA DI UN MILIONE DI EURO PER INTERVENTI SOCIALI E CULTURALI. Illustrata in Consiglio comunale a Modena la manovra finanziaria sul bilancio 2014. Quasi un milione di euro per interventi nel sociale e iniziative in ambito culturale per 270 mila euro, comprese le risorse per il sostegno alla Notte bianca di maggio e all’Estate modenese, a cui si aggiungono storni di parte corrente per quasi 227 mila euro e diversi investimenti tra i quali la riqualificazione di Corso Duomo (585 mila euro), gli espropri per la realizzazione del nuovo casello a Modena Nord (400 mila euro), l’implementazione del City Pass con il controllo dei varchi in uscita (150 mila euro),  la ristrutturazione per alluvione della struttura comunale Pomposiana (110 mila euro) e del cimitero Albareto nuovo (450mila euro) e il progetto di manutenzione straordinaria Scuole Sicure nell'ambito del Piano Nazionale Edilizia Scolastica (420 mila euro complessive)  che interessa la messa in sicurezza e il rifacimento delle coperture di varie scuole del territorio, oltre alla rimodulazione di interventi diversi.

RIDUZIONE DEL PERSONALE PER INVESTIRE SULLO SVILUPPO ECONOMICO. Risorse in parte corrente per 2 milioni e 781 mila euro (due milioni e 722 mila euro di nuove entrate oltre a 59 mila euro di utilizzo dell’avanzo 2013) e un saldo di 1 milione e 615 mila euro per la quota in conto capitale. “La variazione – ha spiegato Ludovica Carla Ferrari conferma anche la riduzione della spesa di personale di 229 mila euro rispetto al 2013 e attesta il progressivo miglioramento del saldo obiettivo 2014 per il Patto di stabilità che a oggi è fissato in sei milioni e 795 mila euro, rispetto ai quasi 23 milioni iniziali, consentendoci maggiore spazio finanziario per garantire investimenti preziosi per lo sviluppo dell’economia e, in particolare, per l’occupazione. Il mancato rispetto del Patto comporterebbe sanzioni come il taglio dei trasferimenti dallo Stato e il blocco di assunzioni e incarichi. Se per il 2014 le criticità del Patto sono mitigate, rimangono le preoccupazioni per i prossimi anni in cui il saldo obiettivo è comunque previsto intorno ai 22 milioni di euro”. 

PRIORITA' ALL'EMERGENZA ALLUVIONE, AFFITTI , SOGGETTI SVANTAGGIATI E PROFUGHI.  “E non è ancora stato definito nel dettaglio – ha aggiunto Ferrari – il contributo richiesto ai Comuni per il periodo 2014-2016 in termini di ulteriore riduzione dei trasferimenti e di diminuzione della spesa corrente”. Tra i contributi di ambito sociale previsti nella parte di spesa corrente, finanziata soprattutto da entrate vincolate ai progetti, ci sono 250 mila euro per l’emergenza alluvione, 193 mila euro per attività per soggetti svantaggiati, 135 mila euro per il sostegno agli affitti, 103 mila euro per il progetto profughi e rifugiati (Sprar) e 100 mila euro per interventi per l’infanzia e i minori. Per gli investimenti, oltre alla conferma di quelli annunciati nelle scorse settimane (riqualificazione di Corso Duomo, espropri per il casello a Modena Nord e City Pass) è prevista anche la  rimodulazione del Piano per consentire l’anticipazione della realizzazione della pista ciclabile di via Delle Foibe, per complessivi 440 mila euro,  in modo da non perdere il contributo regionale di 220 mila euro, e altri interventi relativi al sisma che riguardano il cimitero di San Donnino, il parcheggio dell’ex mercato ortofrutticolo in via Ciro Menotti, la Fiera in via Virgilio e il Palazzetto dello sport.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Torna su
ModenaToday è in caricamento