Frana accanto ad una stalla, evacuate 64 mucche a Polinago

Situazione preoccupante nel comune appenninico, tre strade ancora chiuse

La stalla di un allevamento bovino a Casa Misley di Polinago, vicino al castello di Brandola,  è stata evacuata e dichiarata inagibile dai Vigili del fuoco a casa dei gravi danni provocati da movimento franoso che ha compromesso le fondazioni dell'edificio. Controllata anche l'abitazione dei gestori dell'impianto, situata vicino alla stalla, dove non sono stati riscontrati danni. 

I Vigili del fuoco, intervenuti giovedì 23 maggio su richiesta dei gestori stessi, nel pomeriggio hanno coordinato con il trasloco dei 64 bovini ospitati nella struttura inagibile, in una stalla di Pompeano di Serramazzoni. 

Si aggrava quindi la situazione relativa al dissesto idrogeologico nel comune di Polinago a causa del maltempo di queste ultime settimane. Sono tuttora chiuse alla circolazione tre strade comunali: via Amadori, via Monteroma e via Palaveggio con il coinvolgimento di circa 50 residenti che pur non essendo isolati, sono costretti negli spostamenti a percorrere itinerari alternativi più lunghi. Lungo via S.Martino, invece, una frana ha parzialmente danneggiato la sede stradale e la circolazione è regolata a senso unico alternato.

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Estate 2019: piscine a Modena con orari e programmi

  • Il riso: proprietà, benefici e correlazione con l’obesità

  • Le migliori piadinerie di Modena

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, 61enne muore schiacciato sotto il suo trattore

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Cronotachigrafo truccato, multa e ritiro della patente per un camionista

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Grave incidente a Sant'Antonio di Pavullo, due feriti e Giardini bloccata

  • “Truffa del catalogo”, una ventina di nuove vittime a Modena

Torna su
ModenaToday è in caricamento