Frana accanto ad una stalla, evacuate 64 mucche a Polinago

Situazione preoccupante nel comune appenninico, tre strade ancora chiuse

La stalla di un allevamento bovino a Casa Misley di Polinago, vicino al castello di Brandola,  è stata evacuata e dichiarata inagibile dai Vigili del fuoco a casa dei gravi danni provocati da movimento franoso che ha compromesso le fondazioni dell'edificio. Controllata anche l'abitazione dei gestori dell'impianto, situata vicino alla stalla, dove non sono stati riscontrati danni. 

I Vigili del fuoco, intervenuti giovedì 23 maggio su richiesta dei gestori stessi, nel pomeriggio hanno coordinato con il trasloco dei 64 bovini ospitati nella struttura inagibile, in una stalla di Pompeano di Serramazzoni. 

Si aggrava quindi la situazione relativa al dissesto idrogeologico nel comune di Polinago a causa del maltempo di queste ultime settimane. Sono tuttora chiuse alla circolazione tre strade comunali: via Amadori, via Monteroma e via Palaveggio con il coinvolgimento di circa 50 residenti che pur non essendo isolati, sono costretti negli spostamenti a percorrere itinerari alternativi più lunghi. Lungo via S.Martino, invece, una frana ha parzialmente danneggiato la sede stradale e la circolazione è regolata a senso unico alternato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento