Ruba dalla canonica i soldi per il pellegrinaggio, rintracciato e denunciato

Recuperata la somma di 1550 euro sottratta dalla chiesa di Vallalta di Concordia. Incastrato un pluripregiudicato del paese

L'altro giorno la chiesa di Santa Maria Bianca di Vallalta di Concordia è stata teatro di un furto. Dalla canonica, infatti, erano spariti ben 1.550 euro che il parroco custodiva dopo aver raccolto le adesioni di alcuni fedeli ad un pellegrinaggio. Il fatto è immediatamente stato segnalato ai Carabinieri, che hanno raccolto elementi utili alle indagini, riuscendo nel giro di qualche ora ad identificare il malvivente.

L'uomo in questione, i fatti era stato visto dallo stesso sacerdote aggirarsi in zona. Grazie all'identikit i militari hanno svolto accertamenti su un volto molto noto del crimine locale, un 43enne pluripregiudicato residente in paese: la pista si è rivelata quella giusta e ha consentito agli uomini dell'Arma di recuperare la somma rubata, che è stata restituita alla comunità parrocchiale. Il ladro è stato denunciato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Blitz nell'ex ristorante La Fazenda, era diventato un rifugio per clandestini

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento