Ruba dalla canonica i soldi per il pellegrinaggio, rintracciato e denunciato

Recuperata la somma di 1550 euro sottratta dalla chiesa di Vallalta di Concordia. Incastrato un pluripregiudicato del paese

L'altro giorno la chiesa di Santa Maria Bianca di Vallalta di Concordia è stata teatro di un furto. Dalla canonica, infatti, erano spariti ben 1.550 euro che il parroco custodiva dopo aver raccolto le adesioni di alcuni fedeli ad un pellegrinaggio. Il fatto è immediatamente stato segnalato ai Carabinieri, che hanno raccolto elementi utili alle indagini, riuscendo nel giro di qualche ora ad identificare il malvivente.

L'uomo in questione, i fatti era stato visto dallo stesso sacerdote aggirarsi in zona. Grazie all'identikit i militari hanno svolto accertamenti su un volto molto noto del crimine locale, un 43enne pluripregiudicato residente in paese: la pista si è rivelata quella giusta e ha consentito agli uomini dell'Arma di recuperare la somma rubata, che è stata restituita alla comunità parrocchiale. Il ladro è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In balia della corrente sul materassino, due ragazzi modenesi salvati in Salento

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento