Incendio nel retrobottega del bar, si teme un gesto doloso

Le fiamme si sono levate poco prima delle ore 4 della scorsa notte nei locali del bar One Caffè. Intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia per i rilievi. Il locale era aperto da meno di due mesi

Erano circa le ore 4 quando il fuoco ha avviluppato i locali sul retro del bar One Caffè, in via Cesare Costa 192. E' stato un passante ad allertare i soccorsi, con una squadra dei Vigili del Fuoco che si è portata immediatamente sul fuoco domando le fiamme, che nel frattempo si erano estese in diversi ambienti e fino all'esterno dell'edificio.

Secondo una prima ricostruzione sembrerebbe trattarsi di un gesto doloso, con le fiamme che sarebbero state appiccate dall'esterno, attraverso una delle finestre al piano terra dell'edificio, che insiste sulla pista ciclabile parallela alla via, ma abbastanza isolata da consentire una rapida fuga ad un eventuale piromane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è stato denunciato alla Polizia di Stato, che ha avviato le indagini. Il bar, gestito da una giovane straniera, era stato inaugurato appena lo scorso 30 settembre. Nell'incendio sono andate distrutte alcune apparecchiature e merce di magazzino, ma le fiamme non hanno interessato lo spazio aperto al pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altri 139 casi a Modena. I decessi salgono a 61

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • LE FOTO | Modena, posti di blocco ad est e ovest della città "fantasma"

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

Torna su
ModenaToday è in caricamento