Vandali al Meucci di Carpi. Bellelli: "Non è una ragazza, serve punizione esemplare"

"Non è un ragazzata, serve una punizione esemplare" così ha esordito il sindaco carpigiano Bellelli dopo gli atti vandalici di ieri sera nella scuola Meucci

Quanto avvenuto stanotte è gravissimo. Spero che i Carabinieri trovino presto i responsabili. E che questi ricevano una punizione esemplare”. A sostenerlo è il sindaco di Carpi Alberto Bellelli, che assieme all’assessore Tosi alle otto di questa mattina si è recato all’Istituto Meucci per rendersi conto di persona dei danni subiti dal plesso scolastico dopo che ignoti delinquenti hanno utilizzato stanotte due mezzi di Arianna per provocare danni ingenti.

Non siamo di fronte ad un semplice atto di vandalismo né ad una ragazzata – continua il primo cittadino – chiunque abbia rubato cinque minibus utilizzandone due per fare danni di questa gravità ha commesso un atto criminale e pericoloso per la propria incolumità e per quella di tutti gli altri cittadini”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Terribile schianto sulla A22, ferito il conducente di un furgone

    • Cronaca

      Importante sequestro di cocaina, tre giovani arrestati dopo la fuga in via Emilia

    • Cronaca

      Dossier di Legambiente sulle aree cementificate a Modena e provincia

    • Politica

      Permanenza negli alloggi popolari, nuove regole dal Comune

    I più letti della settimana

    • Ricostruita la scorribanda in bus dei vandali a Carpi, tre giovanissimi arrestati

    • Terremoti, due scosse di magnitudo MI 3.1 e 3.2 nella Bassa

    • Fuga dai Carabinieri e schianto, arrestata una banda di truffatori

    • Frontale fra auto e camion, sei feriti estratti dai veicoli nei fossi

    • Scippata e gettata a terra davanti al supermercato La Rotonda

    • Confermato il fermo per i vandali di Carpi. Le famiglie: "Chiediamo scusa"

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento