Mirandola, la palestra di San Martino Spino intitolata al Grande Torino

Un nome che richiama il grande sport del passato e' stato scelto per la palestra di San Martino Spino, frazione di Mirandola

E' stata intitolato a San Martino Spino la palestra scolastica al Grande Torino, la straordinaria squadra di calcio che fu annientata nella tragedia di Superga, il 4 maggio 1949. Il Torino è stata una delle formazioni più vincenti d’Europa e più forti del mondo, simbolo dello spirito di rinascita del Paese dopo la tragedia della seconda guerra mondiale. All’iniziativa, che si è svolta in concomitanza della quarta edizione del torneo di calcio Under 12 “Memorial Fulvio Soriani”, erano presenti tra gli altri il sindaco di Mirandola Maino Benatti e il presidente dell’Asd Sanmartinese Riccardo Martinelli.

"Con il loro calcio, con la loro freschezza avevano ridato speranza ad un intero popolo – ha detto il sindaco Benatti nel corso della cerimonia di intitolazione – la loro leggenda è la leggenda dello sport, immagine precisa dei valori, delle passioni, delle speranze, dell’identità di un paese. Nella storia dello sport come nella storia di una comunità possono mescolarsi gloria e tragedia, in questo caso si costruì subito la leggenda. Quella del Grande Torino. E lo sport vero, pulito è quello che fa sognare i bambini, che trasmette esempi, ricordi, passioni e speranze."

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Accerchiano e minacciano un connazionale, tre nigeriani fermati in viale Crispi

  • Cultura

    Modenantiquaria, 32 anni da record: "Confermata la leadership in Italia"

  • Cronaca

    Potature e abbattimenti, lavori e disagi sulla Nazionale per Carpi

  • Cronaca

    Maxi sequestro di metanfetamina, anche Modena coinvolta nell'operazione "Pusher"

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Albareto, perde la vita in moto nel parcheggio della Polisportiva

  • Sciopero Trenitalia: regionali a rischio domenica 18 febbraio

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Kerakoll guarda all'espansione in Brasile, ma investe 60 milioni a Sassuolo

  • I sondaggi danno molti pensieri al Pd, a rischio la “rossa” Emilia

  • Appennino. Valanga si stacca dal Cimoncino, nessun disperso

Torna su
ModenaToday è in caricamento