Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

Un gruppo di criminali avrebbe messo a segno un colpo da almeno 100mila euro, sorprendendo le guardie giurate durante il carico del degli incassi dei negozi del centro commerciale

Questa mattina intorno alle 8.30 un gruppo di tre o quattro malviventi ha messo a segno una rapina ai danni del centro commerciale Grandemilia, cogliendo di sorpresa le guardie giurate mentre stavano trasferendo il denaro a bordo del furgone portavalori. I criminali sarebbero sbucati all'improvviso mentre i vigilanti trasportavano due sacchi pieni di banconote attraverso l'uscita laterale situata sul lato del fabbricato che affaccia su via Emilia.

Gli uomini erano a volto coperto e armati di fucile, che avrebbero puntato addosso ad una delle guardie riuscendo così ad impossessarsi dei sacchi. L'altro vigilante, come da protocollo, ha immediatamente chiuso e messo in moto il furgone, allontanandosi nel parcheggio. Preso dal panico, è per altro finito contro una aiuola. I banditi si sono invece allontanati a bordo di una auto chiara, dopo aver rubato anche la pistola della guardia giurata, che fortunatamente non ha subito lesioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito è stato dato l'allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri per le indagini e i rilievi scientifici. Nei sacchi si trovava l'incasso dei negozi della galleria commerciale, che ammonterebbe ad oltre 100mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Test agli operatori sanitari, si parte la settimana prossima con i prelievi

  • Ricette da riscoprire ora che sei a casa: 5 dolci modenesi

Torna su
ModenaToday è in caricamento