Sciopero dei trasporti, possibili disagi lunedì 23 novembre

L’organizzazione sindacale non è presente nel bacino provinciale modenese, ma non si possono escludere adesioni spontanee. Le eventuali astensioni dal lavoro potranno interessare i servizi urbani ed extraurbani per l’intera giornata, ad eccezione delle fasce orarie di garanzia

SETA S.p.A. comunica che per lunedì 23 novembre è stato indetto uno sciopero aziendale di 24 ore da parte dell’Organizzazione Sindacale USB Lavoro Privato. Tale organizzazione sindacale non è presente nel bacino provinciale modenese, ciononostante potrebbero verificarsi adesioni spontanee da parte di singoli lavoratori e non è pertanto possibile prevedere l’entità dell’astensione. 

"L’azienda continua a reiterare gli stessi errori già in presenza di reclami gerarchici - scrive il sindacato USB - Nonostante rimane ancora in sospeso la definitiva soluzione per i colleghi assunti con il solo contratto nazionale, in base ad un accordo capestro sottoscritto da CGIL - CISL - UIL - FAISA – UGL, in un impeto di buonismo, Seta emana un nuovo concorso per Autisti".

L’adesione allo sciopero da parte dei lavoratori SETA potrebbe dar luogo a disagi per quanto riguarda la regolarità del servizio di trasporto pubblico nel bacino provinciale modenese, con le modalità di seguito elencate.

Servizi urbani (Modena, Carpi, Sassuolo): servizio garantito dalle ore 6,30 alle 8,30 e dalle ore 12 alle 16. Possibili astensioni nelle altre fasce orarie.
Servizio extraurbano: servizio garantito dalle ore 6 alle 8,30 e dalle ore 12,30 alle 16. Possibili astensioni nelle altre fasce orarie.
Il servizio riprenderà regolarmente con le corse che inizieranno dopo il termine delle eventuali astensioni dal lavoro. 

Per ogni ulteriore informazione è a disposizione degli utenti il servizio telefonico di SETA al numero 840 000 216.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento