Marchi "tarocchi", sequestrati dalla Finanza ben 17mila prodotti

I controlli su tutto il territorio provinciale hanno permesso di scoprire merce contraffatta per un valore di circa 160.000 euro

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Modena ha effettuato un'operazione su tutto il territorio provinciale, impiegando 9 pattuglie e 19 militari, con l'obiettivo di verificare la presenza di merce contraffatta sia nei negozi che fra i banchi dei mercati paesani. Il riscontro è stato notevole, dal momento che i finanzieri hanno sottoposto a sequestro amministrativo 17.010 prodotti - comprendenti materiale di abbigliamento, giocattoli, bigiotteria accessori vari per la persona.

La merce sequestrata riproduce a marchi contraffatti, spesso di note case di Modena, è di conseguenza non era neppure in linea con gli standard di sicurezza e di tracciabilità previsti dalla specifica normativa nazionale ed europea. 

In particolare, la merce, costituita da, felpe, pantaloni, borse, giocattoli vari, bigiotteria, articoli per capelli, occhiali e bracciali, per un valore commerciale complessivo di circa € 160.000,00, non riportava aspetti cruciali quali l’indicazione relativa alla provenienza ed alla composizione del prodotto, la presenza di materiali pericolosi, tossici o infiammabili, nonché le istruzioni, le eventuali precauzioni e la destinazione d'uso - e, quindi, potenzialmente pericolosa per la salute dei consumatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle operazioni i Finanziari della Compagnia di Modena, Carpi, Sassuolo e della Tenenza di Vignola e Mirandola hanno quindi proceduto al sequestro amministrativo della suddetta merce, immediatamente rimossa dagli spazi destinati alla vendita, e segnalati i vari venditori all’Autorità Giudiziaria con riguardo ai marchi contraffatti, a seguito del quale è previsto la reclusione fino a 2 anni ed una multa fino a 20.000 euro, ed  alla Camera di Commercio di Modena per l’applicazione delle previste sanzioni pecuniarie, che possono arrivare sino a 25.000 euro per ciascun commerciante che poneva in vendita il materiale non sicuro sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Detenzione irregolare di armi, denunciati 17 modenesi durante le verifiche della Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento