Dall'ex Mercato "piovono" siringhe, degrado lungo il marciapiede

I tossicodipendenti che utilizzano la struttura abbandonata dell'ex Mercato Ortofrutticolo hanno assunto l'abitudine di gettare le siringhe dalle finestre degli uffici trasformati in dormitorio

Che le aree abbandonate dell'ex Mercato Ortofrutticolo e dell'ex Mercato Bestiame di Modena fossero covo di sbandati e tossicodipendenti non è certo una novità. Da diversi anni a questa parte le strutture vuote delle storiche attività economiche cittadine - insieme con lo scheletro dell'edificio residenziale mai completato nel cosidetto "Rotore" - sono diventate rifugio per spacciatori e consumatori di droga, che hanno trasformato gli edifici in veri e propri dormitori. Purtroppo, però, i pericoli connessi alla loro presenza si estendono anche oltre le mura degli immobili.

Negli ultimi giorni sono state trovate diverse siringhe appena utilizzate lungo il marciapiede di via del Mercato che costeggia l'edificio in questione, gettate direttamente attraverso le finestre del primo piano dell'edificio, nelle cui stanze avviene il consumo dello stupefacente. Inutile sottolineare quanto possa essere pericoloso questo fenomeno, soprattutto al momento che il percorso è utilizzato anche dagli studenti che frequentano il vicino plesso scolastico "Marconi-Frank".

Viaggio nell'edificio occupato dai pusher - LE FOTO 

Nei giorni scorsi la Polizia Municipale è intervenuta per chiudere parte degli accessi all'area abbandonata, rinforzando le transenne che insistono su via del Mercato, ma l'ostacolo si è già rivelato del tutto insufficiente, dal momento che sono molti gli accessi alla vasta area abbandonata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Licenziati due dipendenti della Polcart, i colleghi minacciano lo sciopero

  • Memoria. Medaglia d'Onore per Giovanni Carlo Rossi, papà di Vasco

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Cocaina nascosta in auto, arrestato un pluripregiudicato in via Puccini

Torna su
ModenaToday è in caricamento