mercoledì, 16 aprile 9℃

Terremoto, 10mila euro dalle moschee milanesi per l'Emilia

La raccolta fondi attuata dal Coordinamento delle moschee milanesi proseguirà anche il prossimo venerdì di preghiera. Insediato a Mirandola il coordinamento permanente della ong Islamic Relief

Redazione 7 giugno 2012

Una donazione di 10mila euro alle popolazioni colpite dal sisma dell'Emilia. Questo quanto stanziato il Coordinamento delle moschee milanesi (Caim). Lo ha riferito il coordinatore Caim Davide Piccardo all'agenzia di stampa Adn Kronos: "Nel corso della raccolta fondi effettuata nelle nostre moschee venerdì scorso in favore dei terremotati dell'Emilia abbiamo ricevuto donazioni da parte dei fedeli milanesi per almeno 10mila euro - ha dichiarato - Contiamo però di raccogliere altri fondi in occasione del prossimo venerdì di preghiera". I fondi raccolti dai musulmani meneghini verranno utilizzato dalla ong Islamic Relief, organizzazione che nei giorni scorsi ha allestito un punto di coordinamento permanente a Mirandola, da dove dirige le operazioni di soccorso condotte dai volontari musulmani attivi nella bassa modenese. Insieme ad Islamic Relief, il Caim ha consegnato più di 50 tende grandi, sacchi a pelo, latte in polvere e pannolini per i bambini."Ovviamente stiamo portando aiuto a tutti, musulmani e non - ha concluso Piccardo - ci sono moltissimi fratelli e molte sorelle che ci chiedono come possono aiutare".

Annuncio promozionale

Mirandola
solidarietà
terremoti

Commenti