Terremoto, 10mila euro dalle moschee milanesi per l'Emilia

La raccolta fondi attuata dal Coordinamento delle moschee milanesi proseguirà anche il prossimo venerdì di preghiera. Insediato a Mirandola il coordinamento permanente della ong Islamic Relief

Musulmani in preghiera

Una donazione di 10mila euro alle popolazioni colpite dal sisma dell'Emilia. Questo quanto stanziato il Coordinamento delle moschee milanesi (Caim). Lo ha riferito il coordinatore Caim Davide Piccardo all'agenzia di stampa Adn Kronos: "Nel corso della raccolta fondi effettuata nelle nostre moschee venerdì scorso in favore dei terremotati dell'Emilia abbiamo ricevuto donazioni da parte dei fedeli milanesi per almeno 10mila euro - ha dichiarato - Contiamo però di raccogliere altri fondi in occasione del prossimo venerdì di preghiera". I fondi raccolti dai musulmani meneghini verranno utilizzato dalla ong Islamic Relief, organizzazione che nei giorni scorsi ha allestito un punto di coordinamento permanente a Mirandola, da dove dirige le operazioni di soccorso condotte dai volontari musulmani attivi nella bassa modenese. Insieme ad Islamic Relief, il Caim ha consegnato più di 50 tende grandi, sacchi a pelo, latte in polvere e pannolini per i bambini."Ovviamente stiamo portando aiuto a tutti, musulmani e non - ha concluso Piccardo - ci sono moltissimi fratelli e molte sorelle che ci chiedono come possono aiutare".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Spaccate: prima tentano in un negozio di telefonia, poi svaligiano un bar

    • Cronaca

      Campus universitario, arrestato uno scassinatore di distributori automatici

    • Cronaca

      Incidente in via Emilia Est, ferito uno scooterista

    • Cultura

      Romano, Lucarelli, Vespa, Bianchini ed Enzo Bianchi: al via la primavera letteraria del Monzani

    I più letti della settimana

    • Scontro terrificante sulla Modena-Sassuolo, muore una 21enne

    • Pedone travolto da un'auto in via Giardini, è grave

    • Modena Park, confermata la nuova tranche di biglietti. E proseguono i controlli

    • Piazza Grande affollatissima per la famiglia Pavironica. Lo Sproloquio 2017

    • Annunci sospetti su Facebook, la Finanza scopre una 'boutique' di moda tarocca

    • Nuovi autovelox, dal 1 marzo via alla sperimentazione

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento