Investitori A11 Venture puntano 470 mila euro sulla startup modenese Spiiky

Sono 470 mila euro gli investimenti fatti dal fondo toscano A11 Venture verso l'innovativa startup modenese Spiiky

La startup modenese Spiiky, che avevamo VIDEO-INTERVISTATO, ha ottenuto 470 mila euro dal fondo di investimento A11 Venture, ovvero un gruppo di persone che investono nell'ecosistema startup italiano. Si tratta di un traguardo fondamentale per Spiiky, che sul territorio emiliano è riuscita a farsi conoscere per la sua offerta davvero unica di coupon gratis, che supera quella barriera all'entrata del pagare prima del servizio tipica del sistema concorrente, ovvero di Groupon. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' partendo da questa idea che A11 Venture ha creduto fortemente nel progetto di Spiiky con quasi mezzo milione di euro di investimento, che sicuramente accellererà il processo di crescita dell'azienda modenese. Un'alleanza, potremmo così dire, tra la Toscana di A11 Venture e l'Emilia-Romagna di Spiiky, spiegando su Startup Italia che i loro investimenti sono principalmente nei settori della robotica, automatizione, meccatronica, intelligenza artificiale, industry 4.0, cybersercurity, web/IT. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento