Edilizia, in tutta la provincia entra in vigore un contratto integrativo unico

È il primo caso sul nostro territorio e uno dei primi in Italia

È in vigore dal 1° gennaio 2019 il nuovo contratto provinciale di lavoro integrativo unico per l’edilizia e affini della provincia di Modena. Si applica agli oltre 7.300 dipendenti delle 1.300 imprese edili e affini aderenti ad Ance Modena, Cna Costruzioni, Lapam Confartigianato Costruzioni, Anier, Agci, Confcooperative e Legacoop che svolgono le lavorazioni elencate nei rispettivi ccnl, eseguite in proprio, per conto di enti pubblici o di terzi privati.

«È la prima volta a Modena e una delle prime in Italia che gli edili hanno un unico contratto provinciale uguale per tutti – sottolineano i sindacati Filca Cisl Emilia Centrale, Fillea Cgil Modena e Feneal Uil di Modena - Nei mesi scorsi noi e le associazioni imprenditoriali dei settori edilizia e affini della provincia di Modena avevamo proceduto all’unificazione dei contratti integrativi vigenti, omogeneizzando i relativi trattamenti normativi ed estendendo il nuovo contratto a tutte le imprese edili e affini che svolgono la loro attività in provincia di Modena. Questo contratto provinciale di lavoro integrativo unico sostituisce tutti i precedenti contratti integrativi operanti nella nostra provincia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le parti sociali si tratta di un risultato molto importante e positivo che conferma la volontà, ribadita sia dai sindacati che dalle associazioni imprenditoriali dei settori edilizia e affini della nostra provincia, di mantenere contribuzioni, requisiti e prestazioni omogenee per tutte le aziende e lavoratori che operano nella provincia di Modena, indipendentemente dal contratto nazionale e territoriale in precedenza applicato dall’impresa di appartenenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

Torna su
ModenaToday è in caricamento