Piano del commercio, le associazioni apprezzano l'apertura di Sabattini

"Auspichiamo scelte coerenti con la situazione di difficoltà che attraversa il piccolo commercio". Così le associazioni di categoria dopo l'apertura del Presidente della Provincia

Le quattro Associazioni imprenditoriali Confesercenti, Ascom-Confcommercio Fam, Licom Lapam e CNA.Com, salutano positivamente l’apertura al dialogo e al confronto, sino ad ora deficitario, da parte della Provincia. “Auspichiamo – fanno sapere - che la volontà dichiarata del presidente Emilio Sabattini di rivedere i contenuti del futuro POIC, ora si trasformi in scelte più coerenti con la situazione di profonda difficoltà che attraversa il piccolo commercio della provincia”.

 
Il prossimo appuntamento, da cui Confesercenti, Ascom-Confcommercio Fam, Licom Lapam e CNA.Com, si aspettano i primi segnali concreti sarà quello tra i sindaci e i rappresentanti della Provincia fissato per giovedì prossimo. Di certo le Associazioni imprenditoriali si aspettano comunque che le aperture provenienti da Viale Martiri siano meglio circostanziate e approfondite per valutare in concreto se, rispetto alle richieste avanzate all’unanimità dalle quattro Associazioni, ci siano novità reali utili per assicurare una crescita equilibrata della rete commerciale provinciale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento