"Bestie, Carte e Cani". La Mostra di Cristiano Baricelli ed Enrico Pantani

Sabato 20 gennaio alle ore 17.00 inaugura Bestie, carte, e cani presso la Libreria Il Cercalibro. La mostra presenta disegni e agende d’artista, realizzate per l’occasione, di Cristiano Baricelli e Enrico Pantani. Entrambi hanno individuato il foglio prima e i social network poi come territorio di azione privilegiata, lo spazio scenico congeniale dove manifestare il carattere anti-accademico e libero del loro messaggio artistico contro le “buone norme costituite” . Grazie alla disinibizione di una fantasia stravagante e di una creatività connotata in maniera critica e irriverente, immagine e testo si uniscono nel mondo visionario e surreale di Cristiano Baricelli, un mondo a bic abitato da creature dalle tinte horror e freak, e nelle radiografie del quotidiano di Enrico Pantani, popolate da sagome primitive dipinte che raccontano la realtà con un'ironia lucida, a volte cattiva a volte più umana.

Cristiano Baricelli nasce a Genova nel 1977. Autodidatta dal 1997 elabora una personale tecnica di disegno basata sull'uso della penna a sfera. Ha partecipato a numerose mostre collettive e personali tra cui si ricorda: Komikazen 99%, Festival del fumetto di realtà (Ravenna, 2013); Some Other Orders, Loppis Galleria Openlab (Parma, 2015); A Part, Galerie Mesta Pardubice (Praga, 2016) e la partecipazione a Chic Dessin con la Galleria Miomao (Parigi, 2011). Collabora con Fanzine e Magazine di illustrazione tra cui: Grrrz Comic Art Books, Nurant, Osel, Watt, CartaCanta, L'inquieto, Pastiche, Verde rivista, Antropoide, Illustrati, Nèura, Freak Out., La Cosa, Carie, Rituali. Attualmente sta sperimentando tecniche miste e odia svegliarsi presto la mattina.

Enrico Pantani è nato a Volterra nel 1975. A vent'anni, per scomessa, si iscrive alla facoltà di Lettere e Filosofia di Firenze, dove si laurea nel 2002 discutendo una tesi su Albert Camus. Inizia a dipingere a fine anni novanta, ma solo nel 2008 rende pubblico il suo lavoro attraverso mostre personali e collettive in Italia e all'estero. Come performer dal vivo partecipa allo spettacolo Hamlice, regia di Armando Punzo, in tutte le date della tourneé. Nel 2015 illustra il disco “Un mistero di sogni avverati” del cantautore fiorentino Massimiliano Larocca, dipingendo occasionalmente nelle tappe del tour. Collabora attivamente con lo stilista Augusto Titoni per il marchio KIDZ, facendo ricerca serigrafica su tessuti e capi di abbigliamento. Per il 2018 è prevista l'uscita di un volume di illustrazioni e aforismi, elaborato insieme al fumettista bresciano Marco Galli. Vive e lavora a Pomarance, piccolo paesino della provincia di Pisa.

Bestie, carte, e cani
Disegni di Cristiano Baricelli e Enrico Pantani
a cura di Ilaria Dall’Olio
Libreria Il Cercalibro
Viale Medaglie d’Oro 22/B, Modena
20 gennaio – 20 febbraio 2018
FB: Il Cercalibro
Info: 059 245323

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Al MEF la mostra “Ferrari Grand Tour", un viaggio ideale fra i cinque continenti

    • dal 18 febbraio al 31 maggio 2020
    • MEF Museo Enzo Ferrari

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento