Jazz e contaminazioni, Dj Gruff e Gianluca Petrella live a La Tenda

Musica jazz e contaminazioni protagoniste al concerto live a ingresso libero di Dj Gruff e Gianluca Petrella, in programma giovedì 30 gennaio alla Tenda dell'assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Modena, in viale Monte Kosica angolo viale Molza, zona stazione autocorriere.

Giovedì 30 gennaio alle 21, il nuovo concerto della rassegna “Arts & Jam”, a cura di Muse e Centro Musica, con contributo di Comune e Fondazione di Modena, vede sul palco un dj e un trombonista fra i più noti e talentuosi della sua generazione: Sandro Orrù alias Dj Gruff e Gianluca Petrella. L’effetto annunciato, si legge nella scheda di presentazione dell'appuntamento, è quello di due linee parallele che non si incontrano sino a quando il ritmo non devia le loro traiettorie, assecondando l'urgenza di contaminarsi e creandone uno nuovo, diverso.

Il turntablism e il jazz raccontano la spontaneità, l'improvvisazione, il salto nel buio che si compie salendo sul palco senza sapere cosa accadrà. Una confidenza che Orrù trova nelle vesti di Gruff, per strade grigie di periferia plasmate in poesia urbana. Petrella quelle strade le porta sui palchi per il mondo. E tante fasi della loro vita sembrano profetiche di un futuro assieme, guardando la strada da due prospettive diverse: una rabbiosa e incalzante, l'altra suadente e malinconica, come se i due fossero yin e yang, manifestazioni della pienezza e del ritmo che ne è energia portante, sfidando sé stessi in cerca della perfezione dell'unisono.

L'ingresso è libero e gratuito. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Vita dei grandi nella musica”: quattro appuntamenti per conoscere la musica classica

    • fino a domani
    • dal 27 gennaio al 6 aprile 2020
    • Centro 'Via Vittorio Veneto’

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento