Festival, a Modena una tre giorni dedicata alle migrazioni e al viaggio

A Modena tre giorni per andare oltre ai luoghi comuni sull’immigrazione. Il 25, 26 e 27 novembre 2016 convegni, dibattiti, laboratori, spettacoli e mostre per entrare nel vivo del tema migrazione, approfondirlo a 360° grazie alla partecipazione di relatori internazionali e dare voce ai protagonisti e alle loro storie. 

Il tema scelto per questa prima edizione del Festival della Migrazione è il “diritto al viaggio”, fil rouge di un percorso che si svilupperà lungo tappe di carattere giuridico, giornalistico, culturale e, soprattutto, umano.

Il Festival della Migrazione è promosso da Fondazione Migrantes, Associazione Porta Aperta Onlus, Dipartimento di Giurisprudenza di Unimore e IntegriaMo, con il patrocinio di Regione Emilia-Romagna e Comune di Modena, con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e di aziende del territorio. Qui il programma completo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Cane ucciso e gettato in un cassonetto, le associazioni animaliste scendono in strada

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Modena
  • In piazza Roma la manifestazione "Spegniamo la guerra, accendiamo la pace"

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Piazza Roma

I più visti

  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Piccoli Tesori di Latta", inaugura nella Chiesa di San Carlo la mostra di giochi d'epoca

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento