Al Photoclub Eyes "Parigi e l’incanto di Morfeo" in mostra dal 26 novembre.

Dal 26 Novembre al 27 Dicembre la Galleria FIAF del Photoclub Eyes BFI ospiterà le prime mostre personali di due soci, Paolo Rebecchi e Cristina Cavicchioli, compagni nella vita e anche nel condividere questa passione per la fotografia. Paolo si è avvicinato alla macchina fotografica nel 2013 per realizzare un importante progetto dedicato al terremoto dell’anno precedente, un libro fotografico dal titolo “Finestre di casa nostra” assieme all’amico Guido Zaccarelli; Cristina, qualche anno più tardi, rimane affascinata dopo aver visto una mostra di Henri Cartier-Bresson. Insieme si iscrivono quindi al corso base di fotografia al Photoclub Eyes e partecipano attivamente ai vari progetti, concorsi interni, letture portfolio e temi proposti dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, scoprendo di essere particolarmente attratti dallo strumento dell’audiovisivo per raccontare il loro modo di vedere il mondo.

La mostra di foto di Cristina Cavicchioli, dal titolo “Hora sexta”, affronta il tema del riposo, del “sonnellino ristoratore”, non solo come semplice immortalare il momento di siesta di una persona, ma come interpretazione dell’autrice degli scatti che ne è la compagna.
“Parigi, amore e disincanto” di Paolo Rebecchi mostra invece la città dell’amore per eccellenza raccontata non con gli occhi del classico turista, ma con quelli di chi vive la metropoli ogni giorno, coi suoi pregi e i suoi difetti.

L’inaugurazione delle due esposizioni, ad ingresso libero e gratuito, si terrà lunedì 26 Novembre alle 21:30 presso la sede del Photoclub Eyes in via Montessori a San Felice sul Panaro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Al MEF la mostra “Ferrari Grand Tour", un viaggio ideale fra i cinque continenti

    • dal 18 febbraio al 31 maggio 2020
    • MEF Museo Enzo Ferrari

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento