Quirinale, l'Emilia Romagna sceglie si suoi "grandi elettori"

Dalla Regione i più papabili all'elezione del capo dello Stato sono il Governatore della Regione Stefano Bonaccini (Pd), insieme a Simonetta Saliera (Pd) ed Alan Fabbri (Lega)

Si avvicina repentinamente il momento dell'elezione del nuovo presidente della Repubblica, organo costituzionale eletto dal Parlamento in seduta comune, integrato da rappresentanti delle Regioni. Saranno infatti 1.009 i "grandi elettori" è chiamata ad eleggere il successore di Giorgio Napolitano. A pochi giorni ormai dal voto è quasi delineato il quadro dei "grandi elettori" espressi dalle regioni.

In Emilia Romagna le votazioni per scegliere i grandi elettori in Regione sono previste per lunedì 26 gennaio. Con ogni probabilità due saranno "pescati" dalla maggioranza, uno invece dall'opposizione. Le voci che si sincorrono in viale Aldo Moro sembrano indicare che i più papabili a prendere parte all'elezione del capo dello Stato saranno il Governatore della Regione Stefano Bonaccini (Pd), insieme alla Presidente dell’Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera (Pd) ed Alan Fabbri candidato Presidente dell'Emilia Romagna alle scorse elezioni, in quota Lega Nord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Oltre un chilo di cocaina nascosta sotto il cofano, arrestato un trafficante

Torna su
ModenaToday è in caricamento