Atletica, il pavullese Giacobazzi campione italiano under 23 del 10mila metri

A Castelporziano riscrive il suo record nella gara di mezzofondo e si laurea campione nazionale. Atleti modenesi impegnati a Bressanone e Reggio Emilia

Le lunghe distanze chiamano, Alessandro Giacobazzi risponde. È stato il Centro Sportivo della Guardia di Finanza di Castelporziano (Roma) ad assegnare ieri i titoli assoluti e promesse sulla distanza. La giovane promessa allenata da Mauro Bazzani era sceso a Roma con tanti desideri in testa: provare a vincere il titolo, scendere per la prima volta sotto il muro dei 30 minuti, guadagnarsi la qualificazione per i Giochi del Mediterraneo under 23.

Per non sbagliare Alessandro ha centrato tutti gli obiettivi. Dopo quasi 8,5 chilometri di gara corsi a 3’ al chilometro, si è accesa un po’ di battaglia per gli atleti che volevano salire sul podio. Alessandro ha tenuto bene, riuscendo ad incrementare il ritmo e correndo l’ultimo chilometro a 2’50” siglando così il nuovo primato personale di 29’45”90, primo under 23 a tagliare il traguardo.Giacobazzi ha così messo in cassaforte un altro titolo italiano di grande prestigio, che lo proietta ora ad essere uno dei protagonisti ai prossimi Giochi del Mediterraneo in programma a Tunisi il prossimo 4 e 5 giugno.

Brixia meeting. A Bressanone (Bolzano) andrà in scena oggi la 34 esima edizione del meeting. In gara ci saranno i migliori allievi d'Italia e tra le 17 squadre partecipanti ben quattro straniere. Al via due formazioni tedesche (Baviera e Baden-Württemberg), una selezione nazionale della Slovenia, il team svizzero del Canton Ticino, più 13 rappresentative regionali, tra cui l'Emilia Romagna che schiererà tre atleti di casa Fratellanza. Sui 400 Elena Pradelli, che vanta un 58"36 potrà limare il personale e abbassarlo, le sue sfidanti sono a pochissimi centesimi dal suo primato. Nel salto con l'asta ben due atleti in pedana: Beatrice Gibellini con l'accredito di 3,40 metri e Paolo Pavel Solieri con 3,65 metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cds allievi. Gli allievi di tutta la regione saranno invece impegnati a Reggio Emilia nei Campionati di Società dove l'obiettivo sarà quello di realizzare il minimo di partecipazione ai campionati italiani individuali di categoria in programma a Jesolo a metà giugno. Ci sono buonissime prospettive per diversi giovani della Fratellanza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Test agli operatori sanitari, si parte la settimana prossima con i prelievi

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento