Brescia Modena 0-0 | Dopo le polemiche, vincono solo gli sbadigli

Al termine di una settimana difficile per squadra e società, il Modena è tornato in campo 22 giorni dopo la sconfitta con il Pescara: canarini e rondinelle hanno più pensato a non prenderle che darle. Infortunato Ardemagni

Matteo Ardemagni

Al Rigamonti di Brescia ha vinto la noia. Un Modena riposato fisicamente (22 giorni dall'ultimo impegno ufficiale, la sconfitta con il Pescara), ma mentalmente provato da una settimana ricca di tensioni tra squadra, allenatore e società, si è presentato in Lombardia forse mancando di ritmo partita per opporre ordine e prudenza a un Brescia in un buon momento di forma. Si sa, la prudenza non è mai troppa, ma una squadra che ha necessità assoluta di fare punti per conquistare la salvezza dovrebbe quanto meno tentare di graffiare. Invece, Arcari, estremo difensore del Brescia, ha potuto riporre la propria maglia nel borsone senza dovere consegnarla dalla lavanderia.

CRONACA - Prima frazione di gioco da Valium al Rigamonti: il primo tiro in porta del match si vede al 35' minuto. Martina Rini calcia forte, ma centrale, permettendo a Caglioni di bloccare agevolmente. Nel secondo tempo, il Brescia parte baldanzoso: Milani sbaglia clamorosamente un retropassaggio favorendo Jonathas che però viene anticipato da un attento Caglioni. Le rondinelle ci riprovano: conclusione dalla distanza di Mandorlini, il portiere modenese allunga in corner. Al 78' contatto dubbio in area gialloblu fra il bomber Piovaccari e il mediano canarino Petre: spallata del centrocampista romeno, il centravanti delle rondinelle cade, ma per l'arbitro è tutto regolare. All'81' si fa male Ardemagni: intervento in scivolata di Daprelà sulla caviglia, l'attaccante cade male e chiama subito la barella. Stoicamente, dopo qualche minuto di assenza, rientrerà zoppicando vistosamente sul terreno di gioco per aiutare i compagni a portare a casa questo punticino prezioso. Nel finale, espulso dalla panchina gialloblu il preparatore Raffaele Longo per proteste.

BRESCIA - (3-5-2). Arcari, Martinez, De Majo, Caldirola; Zambelli, Martina Rini (61', Piovaccari), Budel, Mandorlini, Daprelà (84', Dalla Mano), El Kaddouri (81', Cordova), Jonathas. All. Calori

MODENA - (4-3-1-2). Caglioni, Perticone, Turati, Perna, Milani, Ciaramitaro (55', Nardini), Petre, Signori, Di Gennaro (76', De Vitis), Ardemagni, Greco (62', Stanco). All. Cuttone

NOTE - Ammonito Ardemagni (M), espulso Longo (M) per proteste

ARBITRO - Sig. Velotto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

Torna su
ModenaToday è in caricamento