Modena pronta ad ospitare i 160 atleti del primo Grand Prix di Badminton

Sabato 22 e domenica 23 giugno, al Pala Anderlini, dalle 9 alle 18, la gara del calendario nazionale. In sei campi le sfide dagli under 13 ai senior. Ingresso libero

Si gioca al Pala Anderlini, sabato 22 e domenica 23 giugno, il primo Yonex Modena Badminton Grand Prix che porterà in città 160 atleti provenienti da tutta Italia, in una gara del calendario nazionale della Federazione italiana badminton.

Per due giorni, dalle 9 al tardo pomeriggio, sui sei campi allestiti al palazzetto di via Mario Vellani Marchi 87, i giocatori si sfideranno nel singolo, maschile e femminile, nel doppio e nel doppio misto divisi in cinque categorie: under 13, under 15, junior, senior e master promozionale.

L’evento è stato presentato questa mattina in Municipio, con una conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’assessora allo Sport Grazia Baracchi; Marco Tarabusi, presidente Modena badminton; Susanna Caselli delegata regionale della Federazione italiana badminton e Andrea Dondi, delegato provinciale del Coni.

L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito, uno degli obiettivi dell’evento, infatti, è anche far conoscere il badminton come disciplina sportiva adatta a tutti e a tutte le età. Pur essendo uno sport antichissimo e molto praticato, è il terzo al mondo, il badminton è infatti ancora poco noto e diffuso in Italia. E anche solo guardarlo è affascinante e divertente, il badminton è infatti tra i più veloci sport di racchetta con scambi al volo rapidissimi, cambi di fronte e recuperi movimentati.

La manifestazione, che rientra negli appuntamenti della Federazione italiana badminton ed è anche il quinto Trofeo Città di Modena, è organizzata da Modena badminton, che oggi riunisce una trentina di giocatori (per informazioni: www.modena-badminton.it), in collaborazione con la società Goldoni badminton Carpi e con il patrocinio del Comune di Modena.

Il badminton, di cui si gioca un campionato italiano dal 1977 e che è sport olimpico dal 1992, è arrivato a Modena nel 2014 grazie a un gruppo di appassionati. Nel 2016 è nata l’Associazione sportiva dilettantistica Modena badminton, affiliata alla Fiba, che offre un programma di allenamento annuale per tutta la stagione sportiva a tutti i livelli, partecipa al campionato nazionale di serie B e collabora a molte iniziative sul territorio con attività nelle scuole e campi estivi per ragazzi e adulti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Persona muore bruciata all'interno di un'auto, giallo alla periferia di Modena

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Da Milano a Modena per salvare una vita, un organo scortato dalla Municipale

Torna su
ModenaToday è in caricamento