Campionato provinciale di corsa campestre, tanti successi gialloblu a San Martino in Spino

Seconda e ultima prova di questa prima parte di 2019 per quanto riguarda il campionato provinciale di corsa campestre. Ieri, a San Martino in Spino, erano in palio punti importanti per le classifiche di una manifestazione che entrerà di nuovo nel vivo in autunno con le quattro prove conclusive.

Esordienti, bis di Malmusi e tripletta tra le 8 anni

Nella bella cornice de “I Barchessoni” a San Martino in Spino sono gli Esordienti i primi atleti a misurarsi con il percorso che si snodava in una fitta rete di curve tra gli alberi e di lunghi rettilinei in aperta campagna. Tra le piccole della categoria 6 anni bissa il successo di San Felice la pavullese Matilde Romani, che allunga di due punti in classifica sulla gialloblù Olga Neri arrivata terza. In campo maschile, invece, vince ancora il portacolori della Fratellanza Andrea Malmusi. Salendo di categoria tripletta gialloblu con Anna Ferri davanti ad Anita Neri e Maria Chiara Forni al femminile, mentre al maschile si impone Daniel Milo. Tra i dieci anni, infine, seconda assoluta ma prima in classifica Giada Margherita Ligorio alle spalle della bolognese, quindi fuori classifica, Sara Mahboub e quarto posto al maschile per Giacomo Gazzotti.

Cadetti, conferma Anobile e primo centro per Valdevit

Dopo gli Esordienti è stata la volta delle Ragazze, dove la prima rappresentante di casa Fratellanza è Sara Poletti, decima, mentre tra i Ragazzi chiude secondo Samuele Costanzini, che non aveva gareggiato nella prova di apertura a San Felice. Arrivando alle Cadette, poi, non sbaglia il bis Tiziana Anobile, che aveva rappresentato anche l’Emilia Romagna assieme ad altre atlete della regione alla Festa del Cross di qualche settimana fa. La doppietta nella categoria arriva poi con la vittoria in campo maschile di Gabriele Valdevit, che come Costanzini era all’esordio nella manifestazione in questo 2019.

Master, ancora vittoria per Bianchi e Moracas

Come da tradizione nelle categorie superiori la partecipazione in questo appuntamento è stata decisamente inferiore, dunque per ritrovare atleti gialloblu occorre salire fino alle categorie master. In campo femminile chiude seconda Lucia Pansardi, mentre tra gli Amatori B vince Alessandro Bianchi, con Giancarlo Bonfiglioli terzo, e tra gli Amatori C si conferma al vertice Marco Moracas. Per entrambi è il secondo successo in altrettante gare del campionato. Ora spazio alla stagione outdoor in pista, il campionato ripartirà solo domenica 27 ottobre con il tradizionale appuntamento di Pavullo nei prati dell’aereoporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento