Fratellanza, tanti successi nella corsa campestre

La Fratellanza torna da Formigine con un ricco bottino, primeggiando tra le società emiliane nella categoria Allievi, nelle Cadette e negli Junior. Seconda piazza invece per la squadra Senior Femminile e per le Ragazze. Terzi sempre nella classifica di società gli uomini Assoluti, i Master e le Allieve

Il Parco di Villa Aggazzotti si è trasformato in una bellissima cornice per il Campionato Regionale di Società di Cross nella mattinata di domenica. Una splendida giornata di sole e le temperature quasi primaverili hanno contribuito a rendere il clima piacevole anche per i numerosi tifosi, allenatori e simpatizzanti dell’atletica presenti al parco. Il percorso, ricco di serpentine, tratti stretti e numerosissimi cambi di direzione si è dimostrato una difficile prova tecnica considerata la pioggia della notte passata. Non sono mancate infatti scivolate che hanno fatto cadere e rialzare moltissimi top runner nel corso delle diverse gare.

La Fratellanza torna al Campo Scuola con un ricco bottino, primeggiando tra le società emiliane nella categoria Allievi, nelle Cadette e negli Junior. Seconda piazza invece per la squadra Senior Femminile e per le Ragazze. Terzi sempre nella classifica di società gli uomini Assoluti, i Master e le Allieve.

Allievi, battaglia tra le mura di casa. Si sono dati filo da torcere fin dal primo metro i due allievi giallo-blu Alessandro Lombardi e Davide Rossi. Il primo, allenato a Modena da Renzo Finelli e il secondo a Pavullo da Mauro Bazzani, hanno finito la gara con una volata accattivante che ha visto vincere Lombardi. Rossi, all’esordio nella categoria allievi, ha terminato la gara al secondo posto con una grande rimonta. Molto bene anche il suo compagno di allenamenti Gianmarco Verdi, anche lui alla prima esperienza nella categoria allievi, che ha chiuso la gara sesto. Sedicesimo il marciatore Emanule Cozza e ventesimo Nicolò Barbieri.

Assoluti, il peso dell’esperienza. All’esordio nella gara assoluta abbiamo visto uno dei fiori all’occhiello della Fratellanza: Alessandro Giacobazzi. Il giovane pavullese, più volte maglia azzurra nel corso del 2015, ha vinto la gara della categoria promesse e si è piazzato quinto nella classifica generale. Buona anche la performance del triatleta olimpico Davide Uccellari, ottavo al traguardo, che sfrutta sempre i primi cross stagionali come preparazione alle gare di triathlon. A seguire troviamo al diciassettesimo posto un inesauribile Antonio Santi, trentunesimo Gabriele Colantonio e trentasettesimo Marcello Morandi.

Senior donne, altissimo livello tecnico. Da qualche anno a questa parte la gara senior donne vanta di uno straordinario prestigio dato dallo squadrone della Corradini di Rubiera, da Barbara Bressi della Self in notevole crescita nell’ultimo anno e dalle atlete della Fratellanza. Molto bene Francesca Bertoni che ha duellato con Ivana Iozzia della Corradini per buona parte della gara dovendo però soccombere alla vittoria in volata della Bressi giungendo poi terza al traguardo. Tanta fatica, ma un ottimo nono piazzamento per Chiara Casolari, undicesima Francesca Giacobazzi, diciottesima Laura Bertoni, ventiseiesima Alice Andreoli e ventisettesima Giada Serafini.

Junior, tre atleti nei primi dieci. Molto bene gli atleti allenati da Renzo Finelli nella gara junior. Nonostante qualche infortunio negli ultimi tempi Andrea Uccellari riesce ad agguantare la seconda piazza, quinto Gianmarco Accardo e settimo Cesare Cozza, con la formazione della Fratellanza in testa alla classifica provvisoria.

Allieve, gara all’ultimo respiro. Anna Casolari, allenata a Pavullo da Carlo Ruggeri, ha tenuto col fiato sospeso tutto il pubblico presente con una gara coraggiosa che l’ha vista al comando di un gruppetto di quattro atlete fino a pochissimi metri dal traguardo. La volata ha portato la Leonardi della Corradini alla vittoria e la seconda piazza alla Casolari che ha comunque dimostrato tenacia e voglia di vincere. Molto buona anche la gara di Chiara Tognin che ha chiuso al nono posto, undicesima Margot Basile, dodicesima Chiara Bazzani, diciottesima Aurora Imperiale e ventunesima Alice Bertoni.

Cadette pavullesi in veste modenese portano al primo posto la Fratellanza. Moltissime le atlete alla partenza, tanto che Serena Barbuti è costretta a fermarsi a causa di una atleta caduta a pochi metri dallo start e a sganciarsi subito dal gruppo di testa. Molto bene le atlete allenate da Bazzani al Minelli di Pavullo. Matilde Romani, all’esordio nella nuova categoria, ha chiuso al secondo posto, quarta Serena Cerfogli, undicesima Serena Barbuti e dodicesima piazza per Sofia Rabacchi.

Ragazze, più di 90 partenti. L’affollatissima partenza non ha intimorito le atlete della Fratellanza che hanno saputo destreggiarsi nel corso della gara piazzandosi molto bene nella classifica finale. Quinta Ludovica Di Bitonto, quindicesima Martina Berni, ventinovesima Laura Bertoni, trentaduesima Matilde Pagliarini e trentaquattresima Giulia Cazzato.
Nei ragazzi venticinquesimo Niccolò Cavicchioli.

Master, i primi del mattino. I primi a solcare i prati di Formigine sono stati i Master. Nei SM35 ottavo Enrico Accorsi, negli SM40 ventiduesimo Marcello Messori, negli SM45 settimo Maurizio Gentile, ottavo Rocco Rizzello, ventesimo Emilio Veroni. Nei SM50 ottavo Stefano Baraldi, ventiduesimo Paolo Adami, trentottesimo Ghiraldini Angelo. Negli SM55 quarto Raffaele Mungo, sesto Medardo Corsinotti e quattordicesimo Alessandro Manfredi. Bene anche Cogotti e Pierli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prossima prova del Cds regionale è fissata a Forlì domenica 24 gennaio dove tutti i team della regione cercheranno di rafforzare il proprio piazzamento, o risalire la classifica per ottenere la convocazione ai Campionati Italiani di fine febbraio a Gubbio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Test agli operatori sanitari, si parte la settimana prossima con i prelievi

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

Torna su
ModenaToday è in caricamento