Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sciopero lavoratori Bellentani di Vignola. CGIL: "Chiedono di tagliarsi il 40% dello stipendio o perdono lavoro"

 

Nell'azienda Bellentani di Vignola da 5 giorni è stato indetto uno sciopero a seguito delle decisioni aziendali. "L'azienda ha detto ai lavoratori che o accettano di tagliarsi il 40% dello stipendio - spiega Diego Bernardini, Funzionario FLAI CGIL - oppure perdono il posto di lavoro. E' una richiesta assolutamente inaccettabile." Questa mattina però i lavoratori della Bellentani si sono presentati avanti all'Ispettorato Territoriale del Lavoro a seguito di quanto alcuni lavoratori della Bellentani avrebbero scoperto. "Ci è stato detto da alcuni lavoratori dell'azienda - continua Bernardini - che i lavoratori in sciopero sono stati sostituiti, che è una pratica non legale." L'azione CGIL sull'azienda Bellentani è l'ennesimo caso dopo Castelfrigo e Italpizza di lotta sindacale, tanto che Cesare Pizzola Segretario Confederale CGIL Modena propone: "Ogni giorno scopriamo nuovi casi, è il momento di dire basta e di aprire un tavolo provinciale."

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento