Visite sospette nelle case, il Comune mette in guardia contro le truffe

A Carpi l’ente locale invita a diffidare e a segnalare la presenza di chi si annuncia come inviato del Comune

Sono arrivate in questi giorni al Comune di Carpi alcune segnalazioni di visite ‘sospette’ di coppie di presunti emissari dell’ente locale che chiedono di intervistare i cittadini in merito ad un Censimento, risposte che se non date possono procurare multe salate, oppure chiedono di controllare gli impianti idrici per verificare se l’acqua è inquinata.

Il Comune sottolinea di non avere in atto nessuna iniziativa del genere e mette in guardia da possibili truffe, invitando i cittadini a segnalare alla Polizia municipale e alle forze dell’ordine queste visite.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In balia della corrente sul materassino, due ragazzi modenesi salvati in Salento

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento