“Amabili resti. Il Medioevo e le reliquie”: la conferenza per riscoprirne il valore

Raccontare il significato storico e culturale delle reliquie, con questo intento domani, sabato 30 novembre, il salone dell’arcivescovado in corso Duomo 34 ospiterà alle 15.30 la conferenza “Amabili resti. Il Medioevo e le reliquie” realizzata dai Musei del Duomo in collaborazione con l’Istituto Filosofico di Studi Tomistici di Modena, e tenuta da Giovanna Caselgrandi, direttrice Musei del Duomo.

Autentico motore per l’economia, perni urbanistici, oggetto di furti sacri, usate come protezione personale, conservate in sacri tesori e mostrate sugli altari durante la liturgia, le reliquie svolgono un ruolo essenziale nella vita dell’uomo medievale. La conservazione dei resti mortali di persone sante è un promemoria del fatto che non solo l’anima è eterna, ma anche il corpo che risorgerà alla fine dei tempi, dopo il giudizio ultimo.

Per questa loro importanza sono usate in momenti di particolare rilievo, quali le consacrazioni di edifici ecclesiastici e di altari, dentro capitelli e colonne. Talvolta si creano intere cappelle dedicate alla loro custodia, immagini della futura Gerusalemme Celeste. Su di esse si ergono magnifici monasteri e cattedrali, collegati da importanti assi viari percorsi, oggi come allora, da numerosi pellegrini tanto da potere essere considerate il fondamento su cui si è costruita l’Europa.

Questi aspetti saranno oggetto della conferenza, che sarà ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. A seguire, per chi interessato, visita guidata alla mostra “Corpi celesti. Reliquiari antichi e preziosi tra cielo e terra” presso i Musei del Duomo con biglietto ridotto.  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • 75° Giornata della Memoria: ecco tutti gli appuntamenti a Sassuolo

    • da domani
    • dal 25 gennaio al 3 febbraio 2020
  • Spiritualità e materialismo, un ciclo di incontri a cura dell'Associazione Culturale Modenese Porta Saragozza

    • Gratis
    • dal 6 novembre 2019 al 5 febbraio 2020
    • Circolo degli Artisti
  • “Ritorno a casa”, Federica di Luca presenta a Modena il suo nuovo libro

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Libreria Il Cercalibro

I più visti

  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Piccoli Tesori di Latta", inaugura nella Chiesa di San Carlo la mostra di giochi d'epoca

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento