Non solo in auto, obiettivo 3.800 km ciclabili in Emilia-Romagna

La Giunta Regionale ha previsto un progetto che permetta di realizzare in Emilia-Romagna 3800 km di ciclabile collegando le 37 già presenti e arricchendole di servizi ristorazione, eventi e manifestazioni

La Giunta Regionale si è prefissata l'obiettivo di realizzare 3.800 km di percorsi per le biciclette. Attualmente esistono nella regione 37 percorsi ciclabili, i quali, se collegati tra di loro, possono estendersi per tutta l'Emilia-Romagna rendendola comunicabile con le due ruote. Un'occasione in più per emiliani e romagnoli per inquinare meno destinando tempo alla salute del proprio corpo. 

LE CICLABILI MODENESI. Le ciclabili modenesi più famose sono sicuramente quella del Panaro, lunga 132 chilometri, e del Secchia, anch'essa di 132 chilometri, che seguendo i due fiumi attraversano la provincia per la sua lunghezza. Altre ciclabili, invece, che attraversando il modenese mettono in collegamento più province, come la Ciclovia Pedemontana, lunga 242 chilometri, che attraversa le terre emiliani alle radici degli appennini, o la Ciclovia Emilia, che affianca la via Emilia per 265 chilometri. Per gli amanti della montagna è da sottolineare la Ciclovia Alta Appenninica di 192 km, che partendo dagli appennini piacentini raggiunge quelli bolognesi in un tratto che segue in buona parte la linea Gotica della seconda guerra mondiale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL PROGETTO CICLABILI REGIONALI. La regione nelle prossime settimane incontrerà le associazioni locali addette alle ciclabili per scrivere un programma che vada da qui ai prossimi anni, che permetta itinerari sempre più stimolanti e porti i cittadini a frequentare sempre di più queste vie di comunicazione. Altro obiettivo è rilanciare il turismo attraverso un'innovativa viabilità, che può tornare utile specie nella stagione estiva che vedono code lunghissime in autostrada e strade principali. Ultimo obiettivo è creare un'organizzata rete di servizi di ristorazione, eventi e manifestazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento