rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Dalla Rete

Sfollati e trivelle, due nuovi episodi dei documentari sul sisma “Magnitude 5.9”

Pubblicati i nuovi lavori di Silvia Storchi, che ha girato nuovi episodi del proprio documentario sul sisma 2012, già vincitore di un importante premio. Questa volta si indagano la Bassa a tre anni dal disastro e la spinosa questione delle perforazioni del suolo

Sono online – su Youtube e sul sito dell'autrice – due nuovi episodi di “Magnitude 5.9”, un lavoro video-documentaristico avviato da Silvia Storchi già all'indomani del sisma del 2012 e proseguito nel tempo. Silvia Storchi, emiliana ma trapiantata a Londra, gira il mondo come fotofrafa e videomaker, ma nel maggio 2012 ha deciso che non poteva che essere a casa propria, dopo il dramma che ha scosso la terra.

“Magnitude 5.9” è una collezione di testimonianze, opinioni e fatti, raccolte fra le strade della Bassa, con l'intento non solo di documentare quanto stava accadendo, ma anche di mantenere alta l'attenzione mediatica sull'evento, che transitò in maniera molto rapida sui media nazionali.

Silvia Storchi, tra un viaggio e l'altro, è poi tornata a tre anni di distanza dall'evento sismico, realizzando altri due episodi del documentario, che per altro ha vinto un premio nel 2014 al Valle D'Itria Film Festival. 

La prima parte, dal titolo “Tre anni dopo”, è focalizzata sulla ricostruzione, le lentezze burocratiche e la situazione dei nuclei famigliari costretti a vivere ancora nei Moduli abitativi provvisori, che rappresentano oggi anche la parte più disagiata ed economicamente svantaggiata. Il secondo video ha invece indagato il complesso caso delle trivellazioni per la ricerca di idrocarburi, al centro di un acceso dibattito scientifico e di un'ampia vulgata “complotttista” che vorrebbe proprio le trivelle come responsabili delle scosse sismiche. Ecco i due lavori di Silvia Storchi:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfollati e trivelle, due nuovi episodi dei documentari sul sisma “Magnitude 5.9”

ModenaToday è in caricamento