rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Politica Castelfranco Emilia

Al centrosinistra si aggiunge il M5S, Gargano si ricandida a Castelfanco con una coalizione larga

Una nuova alleanza di centrosinistra, progressista e riformista: Campogalliano concretizza l'asse Pd-M5S che si delinea a livello nazionale e che sosterrà la ricandidatura del sindaco uscente

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Dopo settimane di discussioni si delinea anche la "formazione" del centrosinistra nel comune di Castelfranco, quinto per grandezza tra quelli al voto a giugno in provincia di Modena. Nasce ufficialmente una nuova coalizione progressista e riformista che vedrà, oltre al Partito Democratico e alla lista ‘Idee in comune’, la partecipazione del Movimento 5 stelle e della lista ‘Castelfranco Futura’ (che raccoglie l’impegno di Azione, Partito socialista e Italia del futuro) a sostegno dell’attuale Sindaco Giovanni Gargano, che si ricandida quindi per il secondo mandato alla guida della città, supportato da un largo campo di forze politiche e civiche.

Si concretizza quindi a Castelfranco - dove il centrodestra non ha ancora svelato un proprio candidato e dove è pervenuta finora solo la candidatura di Michele Sardone con una lista civica alternativa al centrosinistra - quell'asse Pd-M5S che potrebbe caratterizzare la prossima fase politica locale e che è già quasi realtà a livello nazionale.

“Vogliamo lavorare – commentano i membri della neo-coalizione - perché le nuove scelte di pianificazione  urbanistica mettano al centro il territorio, l’ambiente e la qualità della vita. Ci concentreremo sulle politiche per la casa e il lavoro, su politiche giovanili strutturate per ogni fascia d’età partendo dallo sport e dalla cultura, sulla partecipazione civica nonché sull’attenzione a 360° alle ‘sicurezze’ e tutele, di varia natura, ma tutte necessarie per i nostri cittadini, a partire dalla salute. Tutti temi fondamentali che stanno alla base dell’impegno della nostra coalizione.”

"Siamo pronte e pronti a mettere a disposizione della nostra comunità l’impegno che da anni ci contraddistingue, e riteniamo che Giovanni Gargano possa essere la figura adatta a guidare le importanti trasformazioni che Castelfranco Emilia sta vivendo, facendosi carico della sintesi necessaria tra forze che si riconoscono nel campo progressista e riformista, per trasformare esperienze e trascorsi differenti in enorme valore aggiunto per il governo della nostra città."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al centrosinistra si aggiunge il M5S, Gargano si ricandida a Castelfanco con una coalizione larga

ModenaToday è in caricamento