Solomita presidente dell'Unione Terre d'Argine, nominata la Giunta

Da mercoledì 19 giugno è operativa la nuova Giunta dell'Unione Terre d'Argine costituita a seguito delle elezioni del 26 maggio scorso, tenutosi nei Comuni di Campogalliano, Carpi e Soliera. Il ruolo di Presidente è stato assegnato a Roberto Solomita, Sindaco di Soliera, che oggi ha firmato, come suo primo atto formale in questo ruolo, il conferimento delle deleghe agli Assessori, cioè ai Sindaci degli altri Comuni componenti la Giunta. Nel dettaglio ecco le deleghe conferite, con operatività immediata:

Alberto Bellelli (Sindaco diCarpi) Vicepresidente e Assessore con deleghe relative a "Servizi Sociali e Sanitari"

Enrico Diacci (Sindaco di Novi di Modena) Assessore con deleghe relative a "Servizio Informativo Associato, Bilancio e Tributi, Riordino e Innovazione Istituzionale"

Paola Guerzoni (Sindaco di Campogalliano) assessore con deleghe relative a "Servizi Educativi e Scolastici, Pari Opportunità, e Coordinamento delle Politiche Giovanili"

Restano invece in capo al presidente Roberto Solomita le deleghe relative a "Sicurezza e Legalità, Protezione Civile, Personale e Organizzazione, SUAP, Progetto Coordinamento del Territorio e Centrale Unica di Committenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La convocazione del primo consiglio dell'Unione avverrà non appena i consigli comunali avranno nominato i rappresentanti di loro spettanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Ritrova una busta con 1.150 euro e la consegna ai vigili, era l'incasso di un commerciante

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

Torna su
ModenaToday è in caricamento